Popoli, Nazioni, Eventi

Guerra civile americana, settembre 1864

Guerra civile americana, settembre 1864

Atlanta cadde il 2 settembre e tale importanza fu quella di conquistare la città che Lincoln ordinò una giornata di esultanza nazionale il 5 settembre 1864. È quello che è successo nella stessa Atlanta che rimane uno degli incidenti più controversi della guerra civile americana. Sherman ordinò che qualsiasi edificio inutile ai militari fosse distrutto e che la città fosse destinata esclusivamente ai militari, non ai civili. Grant incoraggiò Sherman a continuare ad essere aggressivo.

1 settembrest: L'intero esercito di Sherman è stato impiegato contro Jonesboro. I Confederati qui si ritirarono di notte lasciando dietro di sé 3000 prigionieri. Ormai l'esercito di Sherman aveva poco da fare e fu presa la decisione di evacuare Atlanta. Ciò che l'esercito confederato non poteva portare con sé fu distrutto.

2 settembreND: Il generale Lee ha suggerito che gli schiavi potrebbero essere utilizzati per i compiti lavorativi dell'esercito della Virginia. Ciò libererebbe i lavoratori non schiavi per il combattimento.

Le prime truppe dell'Unione entrarono ad Atlanta - uomini dei 2ND Fanteria del Massachusetts. Sherman ha inviato un messaggio al presidente Lincoln, "Atlanta è nostra e ha vinto abbastanza".

3 settembrerd: Lincoln ha dichiarato che il 5 settembreesimo sarebbe un giorno di festa nazionale.

4 settembreesimo: il predone confederato, John H Morgan, che era stato una spina continua nell'Unione, fu ucciso a Greenville, nel Tennessee.

Ad Atlanta, Sherman ordinò a tutti i civili di andarsene. Voleva che la città fosse una zona puramente militare. Ordinò anche la distruzione di qualsiasi edificio diverso dalle residenze private e dalle chiese.

5 settembreesimo: Una giornata nazionale di celebrazione. La Louisiana, occupata dalle forze dell'Unione, ha votato per abolire la schiavitù nello stato.

8 settembreesimo: George B McClellan ha accettato la nomination democratica per opporsi a Lincoln alle elezioni di novembre. Tuttavia, i repubblicani stavano raccogliendo i frutti della caduta di Atlanta. Molti hanno anche chiesto perché un grande generale vorrebbe opporsi al comandante in capo dell'esercito.

10 settembreesimo: Sherman ha ricevuto un messaggio dal generale Grant che lo esorta a continuare con la sua aggressiva offensiva.

12 settembreesimo: Sostenuto dal successo di Sherman ad Atlanta, Lincoln ha contattato Grant per esortarlo a essere più aggressivo contro Lee. Tuttavia, Grant sapeva che Lee stava affrontando grossi problemi e che il suo esercito stava diventando disperatamente a corto di uomini che erano in grado di combattere. Il suo esercito fu sostenuto da uomini dell'esercito del Generale Early, ma ciò rimase presto a corto di uomini nella Bassa Shenandoah Valley. All'inizio c'erano 20.000 uomini per affrontare una forza dell'Unione di 43.000 uomini.

16 settembreesimo: L'esercito di Lee ha esaurito il grano e non c'era modo ovvio che potesse essere fornito il suo esercito di Virginia, soprattutto perché c'erano carenze di cibo in tutta la Confederazione. Lee fu salvato da un audace raid confederato dietro le linee nemiche che catturò 2.400 capi di bestiame.

19 settembreesimo: Gli uomini del generale Early furono attaccati da una forza dell'Unione molto più grande a Winchester. All'inizio persero un totale di 3.921 uomini su 12.000, mentre le perdite dell'Unione ammontarono a 4.018 uomini su 40.000 uomini. Mentre il generale Sheridan, comandante della forza dell'Unione che attaccava Early, poteva permettersi tali perdite, Early non poteva. Solo un ritiro molto abile da parte di Early ha evitato un numero molto maggiore di perdite.

22 settembreND: Una grande forza dell'Unione perseguita presto. Si scontrarono sulle rive del Cedar Creek. Presto persero altri 1.200 uomini e 12 cannoni d'artiglieria.

23 settembrerd: I primi eserciti indeboliti si imbarcarono in un rapido ritiro. Non sono stati perseguiti vigorosamente.

24 settembreesimo: I raccolti nella valle di Shenandoah furono distrutti per ordine del generale Grant.

25 settembreesimo: Ciò che restava dell'esercito di Early ricadde sul Brown's Pass nelle Blue Ridge Mountains.

Jefferson Davis si incontrò con il generale Hood a Palmetto, in Georgia, per discutere di quello che entrambi concordavano sul fatto che lo stato confuso dell'esercito confederato nel Western Theater.

26 settembreesimo: Le forze dell'Unione hanno attaccato gli uomini di Early nelle Blue Ridge Mountains.

27 settembreesimo: I guerriglieri confederati hanno continuato a turbare le forze dell'Unione nel sud. Particolarmente riuscito fu Bloody Bill Anderson che saccheggiò la città di Centralia nel Missouri.

29 settembreesimo: Grant ha iniziato un grave assalto a Richmond.

30 settembreesimo: Le forze dell'Unione hanno preso tre miglia di terra in un solo giorno nel loro attacco a Richmond. Lee con soli 50.000 uomini per proteggere la città informò Davis a Richmond che la sua posizione era desolante. Lee è sopravvissuto inviando riserve in aree in cui una svolta dell'Unione sembrava più probabile. Tuttavia, sapeva che non era la soluzione ai problemi che stava affrontando. Lo stesso Lee ha preso il comando di numerosi contrattacchi, che hanno avuto successo. Ma credeva di ritardare l'inevitabile.

Post correlati

  • Guerra civile americana, settembre 1862

    L'esercito confederato sotto Robert E Lee continuò a minacciare Washington nel settembre 1862. Tuttavia, settembre vide Lee affrontare una battuta d'arresto a Sharpsburg e a ...

  • Guerra civile americana, maggio 1864

    Nel maggio del 1864 iniziò l'attentato di Sherman per catturare la vitale città di Atlanta. L'esercito del Potomac fu anche ordinato da Grant ...


Guarda il video: Piemonte memoria n. 7 - Torino 1864, sangue dimenticato (Novembre 2021).