Podcast di storia

Battaglia di Tippecanoe

Battaglia di Tippecanoe

Dopo la firma del Trattato di Greenville nell'estate del 1795, prevalse una relativa pace tra i coloni bianchi e gli indigeni del Vecchio Nordovest. Le amministrazioni di Washington e Adams almeno hanno aderito formalmente ai termini del trattato, ma Thomas Jefferson (il grande filosofo agrario) ha cercato ulteriori terre per gli agricoltori americani attraverso una serie di acquisti dalle tribù. Non tutti i frontalieri si preoccupavano delle sottigliezze dei trattati e semplicemente occupavano illegalmente le terre indiane.Non senza ragione, il risentimento tra le tribù era alto. Nel 1808, Tecumseh, un capo Shawnee, e suo fratello Tenskwatawa (noto agli americani come Il Profeta) lanciarono un movimento di riforma tra il loro popolo. Tentarono di porre fine alla vendita di ulteriori terre ai bianchi e di resistere all'alcol e ad altre fastidiose tentazioni della cultura in competizione. Un nuovo insediamento nativo fu costruito alla confluenza dei fiumi Wabash e Tippecanoe (a nord dell'attuale Lafayette, Indiana) e divenne noto come Città del Profeta. Il villaggio divenne il punto focale dello sforzo di Tecumseh per radunare le tribù a est del fiume Mississippi nella speranza di fermare la diffusione degli insediamenti bianchi.William Henry Harrison era governatore del Territorio dell'Indiana e sovrintendente degli indiani del nord-ovest. Temendo la crescente forza della confederazione di Tecumseh, Harrison decise di attaccare rapidamente. Fece marciare un esercito di 1.100 uomini lungo il Wabash verso la Città del Profeta. Tecumseh era temporaneamente fuori dall'area per un'impresa di reclutamento tra i Creek nel sud, ma suo fratello preparò gli uomini per la battaglia con un'ardente oratoria, comprese le promesse che non avrebbero potuto essere danneggiati dai proiettili degli uomini bianchi. Poco prima dell'alba del 7 novembre , 1811, i soldati di Harrison furono attaccati. Alcuni storici militari considerano la battaglia di Tippecanoe un pareggio, ma notano che ebbe importanti ramificazioni:

  • La sicurezza degli insediamenti bianchi nel Territorio dell'Indiana fu notevolmente migliorata.
  • Il Profeta fu screditato come leader a causa della sua incapacità di garantire l'invincibilità promessa dai proiettili degli avversari e anche perché aveva violato il precedente consiglio di Tecumseh di trattenere qualsiasi scontro armato fino al suo ritorno.
  • La confederazione delle tribù orientali si disintegrò.
  • L'amaramente deluso Tecumseh, che non tornò in Indiana per altri tre mesi, rimase un nemico implacabile dei coloni americani. In seguito si sarebbe alleato con gli inglesi e avrebbe partecipato alla guerra del 1812.
  • William Henry Harrison emerse con la reputazione di eroe di Tippecanoe, un'immagine che avrebbe usato a suo vantaggio politico negli anni successivi.

Vedi l'orario delle guerre indiane.


Guarda il video: The Battle of Tippecanoe in 1811 (Gennaio 2022).