Podcast di storia

22 ottobre 1939

22 ottobre 1939

22 ottobre 1939

Ottobre 1939

1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
> novembre

Guerra nell'aria

Aerei tedeschi avvistati sulla costa orientale dell'Inghilterra e nel sud-est della Scozia

Fronte occidentale

Tutto tranquillo



In questo giorno: 22 ottobre

Il 22 ottobre 1962, il presidente John F. Kennedy annunciò un blocco aereo e navale di Cuba, in seguito alla scoperta di basi missilistiche sovietiche sull'isola.

Il 22 ottobre 1920 nacque il dottor Timothy Francis Leary, lo psicologo e scrittore americano che sosteneva l'uso di droghe psichedeliche. Dopo la sua morte, avvenuta il 31 maggio 1996, il suo necrologio è apparso sul Times.

Il 22 ottobre 1962, il presidente John F. Kennedy annunciò un blocco aereo e navale di Cuba, in seguito alla scoperta di basi missilistiche sovietiche sull'isola.

In questa data

1746 Princeton University ha ricevuto la sua carta.
1797 Il mongolfiere francese Andre-Jacques Garnerin ha effettuato la prima discesa con il paracadute, atterrando in sicurezza da un'altezza di circa 3.000 piedi.
1844 L'attrice Sarah Bernhardt è nata a Parigi.
1934 Il rapinatore di banche Charles "Pretty Boy" Floyd è stato ucciso da agenti federali in una fattoria a East Liverpool, Ohio.
1954 La Germania Ovest aderì all'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico.
1968 L'Apollo 7, con a bordo gli astronauti Wally Schirra, Donn Fulton Eisele e R. Walter Cunningham, è tornato sulla Terra.
1979 Il governo degli Stati Uniti ha permesso al deposto Scià d'Iran di recarsi a New York per cure mediche.
1981 L'organizzazione professionale dei controllori del traffico aereo è stata decertificata dal governo federale per il suo sciopero dell'agosto precedente.
2002 Un autista di autobus è stato ucciso a colpi di arma da fuoco ad Aspen Hill, Md., nel tredicesimo e ultimo attacco del cecchino dell'area di Washington.
2007 Il Partito comunista cinese ha conferito al presidente Hu Jintao un secondo mandato di cinque anni.

Compleanni Storici

Dr. Timothy Francis Leary 10/22/1920 - 5/31/1996 Psicologo americano e sostenitore delle droghe psichedeliche.Vai al necrologio »
74 Franz Liszt 22/10/1811 - 31/07/1886
Pianista e compositore ungherese
78 Collis Porter Huntington 22/10/1821 - 13/8/1900
magnate delle ferrovie americane
32 John Reed 22/10/1887 - 19/10/1920
giornalista radicale americano
85 George Wells Beadle 22/10/1903 - 09/06/1989
genetista americano
60 Costanza Bennet. 22/10/1904 - 24/07/1965
attrice americana
44 Karl (Guthe) Jansky 22/10/1905 - 14/02/1950
Ingegnere americano
59 Jimmie Foxx 22/10/1907 - 21/07/1967
Giocatore di baseball professionista americano

Newsletter settimanale

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita. Ricevi gli ultimi piani di lezione, concorsi e risorse per l'insegnamento con The Times.


Nato questo giorno nella storia 22 ottobre

Festeggiamo i compleanni oggi
Jeff Goldblum
Nato: 22 ottobre 1952, West Homestead, Pennsylvania, USA
Noto per: attore americano noto soprattutto per i suoi ruoli nei film Independence Day, Jurassic Park, The Fly e The Big Chill. Ha anche fatto diverse apparizioni televisive e teatrali ed è stato nominato per un Academy Award per il suo ruolo nel cortometraggio "Little Surprises" nel 1996. È anche un affermato pianista jazz.

Christopher Allen Lloyd
Nato: 22 ottobre 1938 Stamford, Connecticut, USA
Conosciuto per: forse meglio conosciuto per Emmett "Doc" Brown nella trilogia di Ritorno al futuro e Uncle Fester in La famiglia Addams e I valori della famiglia Addams. Ma la sua carriera di attore si estende per molti anni e include Qualcuno volò sul nido del cuculo, Taxi, Chi ha incastrato Roger Rabbit, Alla ricerca del dottor Seuss per citarne solo alcuni.


Oggi nella storia della seconda guerra mondiale—22 ottobre 1939 & 1944

80 anni fa - 22 ottobre 1939: I sovietici reprimono la Polonia occupata, chiudendo scuole e chiese, vietando la lingua polacca e le macchine da scrivere e sostituendo la valuta polacca con i rubli sovietici.

Sondaggio Gallup: il 62% degli americani vuole aiutare gli alleati, ma il 95% vuole restare fuori dalla guerra.

75 anni fa—Ott. 22, 1944: Primo utilizzo del napalm nel Southwest Pacific Theatre: i combattenti statunitensi rilasciano napalm sui serbatoi di stoccaggio del petrolio sull'isola di Ceram nelle Indie orientali olandesi.

Il capitano Alexander Patch III, figlio del comandante generale della settima armata degli Stati Uniti, viene ucciso in azione in Francia.


22 ottobre 1939: la prima trasmissione televisiva sul calcio professionistico

75 anni fa oggi, il rapporto tra calcio professionistico e televisione è iniziato quando la National Broadcasting Company ha guadagnato un posto nella storia trasmettendo in televisione una partita di calcio professionistico. Solo 22 giorni prima, la NBC aveva trasmesso in televisione la prima partita del college in assoluto il 30 settembre.

Una folla di 13.050 persone era presente all'Ebbets Field di Brooklyn in quel giorno ormai storico in cui i Philadelphia Eagles sono caduti contro i Dodgers di Brooklyn 23-14. Sì, c'era una squadra di football dei Brooklyn Dodgers, dal 1930 al 1943.

Il gioco includeva il gioco di tre futuri quarterback della Hall of Famer Ace Parker e il tackle di Bruiser Kinard per i Dodgers e la fine di Bill Hewitt per gli Eagles.

Cinquecento newyorkesi fortunati che possedevano televisori hanno assistito alla partita nel comfort delle proprie case, sulla stazione sperimentale della NBC W2XBS. Molti altri hanno visto la trasmissione televisiva sui monitor mentre visitavano il padiglione RCA alla Fiera mondiale di New York, dove era programmato come evento speciale.

Secondo Allen “Skip” Walz, l'annunciatore play-by-play della NBC, erano necessarie solo otto persone per la trasmissione televisiva. Walz non aveva nessuno degli ausili visivi, monitor, schermi o spotter usati oggi, e c'erano solo due fotocamere iconoscopi. Uno si trovava nei posti a sedere sulla linea delle 40 yard e l'altro era nella sezione mezzanino dello stadio. (La foto di Waltz qui sotto è stata scattata qualche anno dopo con una macchina fotografica RCA Orthicon dietro di lui).

“Mi sedevo con il mento sulla ringhiera nel mezzanino e la telecamera era sopra la mia spalla,” ricordava Walz. “Ho fatto il mio spotting, e quando il gioco si muoveva su e giù per il campo, su punts o kickoff, indicherei al cameraman di cosa parlerei.

I registri televisivi di quel giorno dicono che la partita è iniziata alle 14:30. e ha funzionato per esattamente due ore, trentatré minuti. In confronto, i giochi di oggi durano quasi tre ore intere. Ovviamente non ci furono interruzioni pubblicitarie durante la partita del 1939. C'erano, tuttavia, interruzioni di altro tipo.

“Era una giornata nuvolosa, quando il sole si insinuava dietro lo stadio e non c'era sempre abbastanza luce per le telecamere,” secondo Walz. “L'immagine diventava sempre più scura, e alla fine diventava completamente vuota, e cominciavo a chiamare il gioco nello stile che usavo per le trasmissioni radiofoniche.”


Preparazione alla seconda guerra mondiale: gennaio 1931-agosto 1939

L'accumulo della seconda guerra mondiale aumentò quando Adolf Hitler acquisì più potere diventando cancelliere della Germania nazista nel gennaio 1933. La cronologia della seconda guerra mondiale di seguito riassume importanti eventi accaduti dal 30 gennaio 1933 al 14 ottobre 1933.

Cronologia della seconda guerra mondiale: 30 gennaio-14 ottobre

30 gennaio: Adolf Hitler diventa cancelliere della Germania nazista.

4 febbraio: Adolf Hitler rafforza il suo potere assoluto nella Germania nazista con il decreto "Per la protezione del popolo tedesco", che conferisce ai nazisti l'autorità di censurare le pubblicazioni e vietare l'agitazione politica.

27 febbraio: Il Reichstag edificio a Berlino è dato alle fiamme. Il governo di Adolf Hitler accusa i comunisti di incendio doloso, innescando una repressione anticomunista in tutta la Germania nazista.

20 marzo: Il capo delle SS Heinrich Himmler annuncia l'istituzione di Dachau, il primo campo di concentramento nazista. Il campo riceverà nei prossimi giorni i suoi primi detenuti, prigionieri politici.

23 marzo: della Germania nazista Reichstag approva l'Atto di delega, conferendo ad Adolf Hitler poteri dittatoriali totali.

27 marzo: Il Giappone annuncia che non farà più parte dell'apparentemente impotente Società delle Nazioni.

1 aprile: Adolf Hitler ordina il boicottaggio di tutte le attività di proprietà di ebrei nella Germania nazista. Il boicottaggio stesso fallisce quando la maggior parte dei cittadini tedeschi lo ignora, ma Adolf Hitler seguirà con una serie di leggi che strangolano efficacemente le libertà civili degli ebrei tedeschi.

7 aprile: Con l'approvazione della legge ariana, qualsiasi tedesco che sia per un quarto o più ebreo è escluso dall'impiego nella pubblica amministrazione.

14 luglio: Tutti i partiti politici tedeschi, tranne il partito nazista, sono fuorilegge.

14 ottobre: La Germania nazista annuncia che intende seguire l'esempio del Giappone e ritirarsi dall'assediata Società delle Nazioni.

Titoli della seconda guerra mondiale

Di seguito sono riportati altri punti salienti e immagini che delineano gli eventi della seconda guerra mondiale e mostrano i dettagli del crescente potere dei nazisti, nonché l'offensiva militare del Giappone contro la Cina nei primi anni '30.

Il Reichstag fuoco: Meno di un mese dopo che Adolf Hitler fu nominato cancelliere, un incendio doloso diede ai nazisti una scusa per sospendere le libertà civili e reprimere i loro nemici politici. Il 27 febbraio 1933 il Reichstag (Parlamento) edificio a Berlino è andato in fiamme, e un comunista olandese trovato sulla scena è stato accusato del crimine. Affermando che atti di terrorismo stavano per scoppiare in tutta la Germania nazista, i nazisti imposero la legge marziale, effettuarono arresti di massa ed eseguirono esecuzioni sommarie. Molti storici credono che i nazisti abbiano appiccato il fuoco da soli.

L'esercito del Kwangtung conquista il passo Shanhai della Grande Muraglia: Una volta che i giapponesi stabilirono il governo fantoccio del Manchukuo, l'esercito di Kwangtung rivolse la sua attenzione alle province nord-orientali della Cina. Raggiunse il suo primo obiettivo, la cattura del Passo Shanhai - la roccaforte più orientale della Grande Muraglia - il 3 gennaio 1933. Dopo che il Giappone prese la provincia cinese di Jehol il 1 marzo, le truppe cinesi tentarono di prendere posizione lungo la Grande Muraglia. Wall, ma il Giappone li cacciò dal muro entro il 12 maggio. I rappresentanti di entrambi i paesi firmarono la tregua di Tanggu il 22 maggio, le cui disposizioni favorirono completamente i giapponesi. La Cina ha rinunciato a Jehol e ha accettato una zona smilitarizzata larga 100 miglia a sud della Grande Muraglia.

I successi militari del Giappone alimentano le sue future ambizioni imperiali nel Pacifico e nel sud-est asiatico: La guerra russo-giapponese del 1904-1905 dimostrò l'emergere del Giappone come una potenza significativa del XX secolo. Il successo dell'attacco a sorpresa contro Port Arthur nel 1904 - senza alcuna dichiarazione di guerra - e la distruzione della flotta russa a Tsushima nel 1905 indicarono anche il modo in cui il Giappone avrebbe potuto comportarsi strategicamente e diplomaticamente in futuro. Negli anni '30, la leadership di un paese sempre più militarista e radicalizzato si sentiva strategicamente isolata ed economicamente minacciata da anglo-franco-statunitense. invasioni all'interno della regione e dalla mancanza di materie prime da parte del Giappone. Queste paure alla fine fecero precipitare le campagne del Giappone in Manciuria e in Cina dal 1931. I suoi successi militari alimentarono le sue future ambizioni imperiali nelle aree del Pacifico e del sud-est asiatico.

La Germania nazista ha continuato a guadagnare forza e Benito Mussolini ha costruito il suo esercito italiano. Vai alla pagina successiva per una cronologia dettagliata che evidenzia gli importanti eventi della seconda guerra mondiale che si sono verificati dal novembre 1933 al dicembre 1934.

Per ulteriori informazioni sulla seconda guerra mondiale, vedere:

L'arrivo del commodoro americano Matthew Perry nel 1853 durante un periodo di paura della colonizzazione occidentale ha ispirato un cambiamento radicale nella struttura del governo giapponese. Per più di 260 anni, il potere era stato conferito allo shogunato Tokugawa decentralizzato, mentre la corte imperiale di Kyoto era rimasta per lo più simbolica.

Riconoscendo che la continua autonomia del Giappone dipendeva da una nazione unificata e da un governo centralizzato, un gruppo di nobili ed ex samurai costrinse il crollo del tanto indebolito shogunato Tokugawa nel 1868. L'autorità nominale fu restituita all'imperatore in quella che divenne nota come la Restaurazione Meiji , sebbene il vero potere fosse rimasto nelle mani degli attivisti samurai che avevano rovesciato lo shogunato Tokugawa e preso il controllo del nuovo governo.

Il nuovo governo ha forzato lo scioglimento di circa 250 domini semi-autonomi e ha portato tutto il territorio sotto il controllo centrale. La riforma continuò nel 1889 quando la Costituzione Meiji istituì una legislatura di due camere (la Dieta) piuttosto inefficace e un gabinetto di ministri politicamente potente sotto l'imperatore. Il sistema soffriva di debolezze fondamentali in quanto i ministri non dovevano rispondere alla Dieta. Come prima, il potere reale è rimasto alla cricca dominante degli addetti ai lavori.

Durante il periodo dell'imperatore Taisho (1912-26), un movimento democratico spostò brevemente l'influenza sul parlamento e sui partiti democratici. Tuttavia, la depressione economica degli anni '20 e la crescente assertività dell'esercito soffocarono presto quel movimento.

L'esercito e la marina esercitavano già una grande influenza politica attraverso i propri ministri. Inoltre, il ruolo passivo dell'imperatore nel governo ha permesso ai militaristi di prosperare. I militari hanno anche rivendicato l'immunità dal controllo civile sulla base del fatto che solo l'imperatore era comandante in capo delle forze armate. I leader politici che si opponevano all'agenda militarista furono presi di mira per l'assassinio da parte di giovani ufficiali radicali.

L'esercito dimostrò il suo disprezzo per il controllo civile nel 1931, quando l'esercito del Kwangtung conquistò la Manciuria senza nemmeno consultare il proprio governo. Nel 1941, quando il generale Tojo fu nominato primo ministro, il Giappone era essenzialmente un'autocrazia militare.


Lee Harvey Oswald

I nostri redattori esamineranno ciò che hai inviato e determineranno se rivedere l'articolo.

Lee Harvey Oswald, (nato il 18 ottobre 1939, New Orleans, Louisiana, Stati Uniti - morto il 24 novembre 1963, Dallas, Texas), accusato di assassino di U.S. Pres. John F. Kennedy a Dallas il 22 novembre 1963. Egli stesso fu colpito a morte due giorni dopo da Jack Ruby (1911-1967) nella prigione della contea di Dallas. Una speciale commissione presidenziale sull'assassinio del presidente John F. Kennedy, meglio nota come Commissione Warren perché guidata dal giudice capo Earl Warren, indagò dal 29 novembre 1963 al 24 settembre 1964 e concluse che solo Oswald aveva sparato gli spari che uccidevano Kennedy e che non c'erano prove che Oswald o Ruby avessero fatto parte di una cospirazione. Nel gennaio 1979 un comitato speciale per gli assassini della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, dopo un'indagine durata due anni, riferì che anche un secondo assassino poteva aver sparato un colpo e che poteva esserci stata una cospirazione. Le prove sono rimaste altamente discutibili.

Oswald nacque due mesi dopo la morte del padre, sua madre si risposò per tre anni, ma la famiglia si trasferì frequentemente tra il 1939 e il 1956. Nell'ottobre 1956 Oswald lasciò la scuola superiore e si arruolò nei marines degli Stati Uniti. Un tiratore scelto competente ma un marine indifferente, iniziò a esprimere opinioni filo-sovietiche e politicamente radicali e, su una richiesta di difficoltà, si assicurò il rilascio dal corpo l'11 settembre 1959. Nove giorni dopo partì per l'Unione Sovietica, dove tentò senza successo diventare cittadino.

A Minsk, dove fu assegnato al lavoro, incontrò e sposò (30 aprile 1961) Marina Nikolayevna Prusakova. Tredici mesi dopo, nel giugno 1962, riuscì a tornare negli Stati Uniti con la moglie e la figlia di tre mesi, June Lee.

Nel gennaio 1963 Oswald acquistò per posta un revolver .38 e, a marzo, un fucile e un mirino telescopico. Il 10 aprile a Dallas avrebbe sparato, ma ha mancato un estremista di destra, Edwin A. Walker, un ex generale dell'esercito. Più tardi quel mese lasciò sua moglie con un amico a Dallas e andò a New Orleans, dove fondò una filiale del Comitato Fair Play per Cuba e distribuì volantini pro-Castro. A settembre si recò a Città del Messico, dove, secondo la Commissione Warren, tentò invano di ottenere un visto per Cuba e di ottenere il permesso sovietico per tornare in URSS Ad ottobre tornò a Dallas e si assicurò un lavoro presso il Texas School Book Depositario.

Alle 12:30 del 22 novembre 1963, da una finestra al sesto piano dell'edificio del deposito, Oswald, usando il suo fucile ordinato per corrispondenza, avrebbe sparato tre colpi che uccisero il presidente Kennedy e ferirono il governatore del Texas John B. Connally in un corteo di auto scoperte in Dealey Plaza. Oswald prese un autobus e un taxi per la sua pensione, partì e a circa un miglio di distanza fu fermato dal poliziotto J.D. Tippit, che credeva che Oswald assomigliasse al sospetto già descritto alla radio della polizia. Oswald ha ucciso Tippit con il suo revolver per corrispondenza (13:15). Verso le 13:45 Oswald è stato sequestrato nel Texas Theatre da agenti di polizia che hanno risposto alle segnalazioni di un sospetto. All'1:30 del 23 novembre è stato formalmente chiamato in giudizio per l'omicidio del presidente Kennedy.

La mattina del 24 novembre, mentre veniva trasferito da una cella di prigione a un ufficio per gli interrogatori, Oswald fu ucciso da un sconvolto proprietario di un nightclub di Dallas, Jack Ruby. Ruby fu processato e dichiarato colpevole di omicidio (14 marzo 1964) e condannato a morte. Nell'ottobre 1966 una corte d'appello del Texas annullò la condanna, ma, prima che si potesse tenere un nuovo processo, Ruby morì per un coagulo di sangue, complicato dal cancro (3 gennaio 1967).

Gli editori dell'Enciclopedia Britannica Questo articolo è stato recentemente rivisto e aggiornato da Adam Augustyn, caporedattore, Reference Content.


Nazisti americani negli anni '30: il Bund . tedesco-americano

Negli anni prima dello scoppio della seconda guerra mondiale, le persone di origine tedesca che vivevano all'estero furono incoraggiate a formare gruppi di cittadini per esaltare le "virtù tedesche" in tutto il mondo e per fare pressioni per cause utili agli obiettivi del partito nazista. Negli Stati Uniti, l'Amerikadeutscher Volksbund, o German American Bund, fu costituito nel 1936 come "un'organizzazione di patrioti americani di ceppo tedesco", che gestiva circa 20 campi giovanili e di addestramento, e alla fine crebbe fino a diventare un membro delle decine di migliaia tra 70 divisioni regionali in tutto il paese.  Il 20 febbraio 1939, il Bund tenne una manifestazione di “americanizzazione” al Madison Square Garden di New York, denunciando le cospirazioni ebraiche, il presidente Roosevelt e altri. La manifestazione, a cui hanno partecipato 20.000 sostenitori e membri, è stata protestata da enormi folle di antinazisti, trattenuti da 1.500 agenti di polizia di New York. All'inizio della seconda guerra mondiale nel 1939, il Bund tedesco-americano andò in pezzi, molti dei suoi beni furono sequestrati e il suo leader arrestato per appropriazione indebita e successivamente deportato in Germania.

Quasi 1.000 uomini in uniforme che indossano bracciali con la svastica e portano striscioni nazisti sfilano davanti a uno stand di revisione nel New Jersey il 18 luglio 1937. La divisione del New Jersey del Bund tedesco-americano ha aperto il suo Camp Nordland di 100 acri a Sussex Hills. Il dottor Salvatore Caridi di Union City, portavoce di un gruppo di fascisti italo-americani presenti come ospiti, si è rivolto ai membri del Bund chiamandolo "Amici nazisti". #

I giovani del German American Bund Camp salutano Hindenburg a Griggstown, nel New Jersey. #

I membri del Bund tedesco-americano formano una guardia d'onore davanti allo stand dell'oratore mentre Fritz Kuhn, leader del Bund, si rivolge a una folla a Hindenberg Park, La Crescenta, vicino a Los Angeles, California, il 30 aprile 1939. Questa didascalia originariamente indicava che il parco si trovava a Sunland. Ci scusiamo per l'errore. #

Raduno del Bund nazista americano vicino a Yaphank, New York, nel 1937. #

Questa "Adolf Hitler Strasse" è una strada che attraversa "Camp Siegfried", un campo estivo del Bund tedesco-americano a Yaphank, Long Island, New York. #

I giovani di un campo del Bund tedesco-americano stanno sull'attenti mentre la bandiera americana e la bandiera del Movimento giovanile tedesco-americano, a destra, vengono abbassate in una cerimonia al tramonto ad Andover, nel New Jersey, il 21 luglio 1937. #

Celebrazione dell'anniversario del campo nazista "Bund", 1938. #

Centinaia di tedeschi americani danno il saluto nazista ai giovani che marciano in uniformi naziste. L'evento era una celebrazione della Giornata tedesca sponsorizzata dal Bund tedesco americano a Camp Sigfried a Long Island. #

Fritz Kuhn, al centro rivolto in avanti, riceve le congratulazioni dei colleghi ufficiali del Bund tedesco-americano a New York il 4 settembre 1938. Kuhn è stato rieletto all'unanimità il 3 settembre come leader nazionale del Bund, un'organizzazione filo-nazista che tiene il suo sesto convegno annuale. #

Il leader del Bund tedesco americano Fritz Kuhn, (al centro, davanti), e i membri del suo staff rendono omaggio al cancelliere tedesco Adolf Hitler, durante una visita a Berlino. #

Parata del Bund tedesco americano a New York City sulla East 86th St. il 30 ottobre 1939. #

Membri filonazisti di varie società di canto e ginnastica salutano una processione di bandiere alla White Plains Hall di New York negli anni '30. Erano riuniti per una celebrazione della Giornata tedesca. Il Bund tedesco-americano ha smentito questo grande gruppo. #

Una folla antinazista si precipitò all'ingresso del bar della German-American Bund Hall di Union City, nel New Jersey, il 2 ottobre 1938, dove Fritz Kuhn, fuehrer del bunds, avrebbe tenuto un discorso per celebrare la vittoria di Hitler. occupazione della Cecoslovacchia. I membri del Bund, incluso uno con una cintura come arma, hanno cacciato i manifestanti, ma l'incontro è stato interrotto. #

Una folla di circa 20.000 persone partecipa a un raduno tedesco del Bund americano al Madison Square Garden di New York il 20 febbraio 1939. Al centro c'è un grande ritratto di George Washington, rivendicato come icona dal Bund, che lo definì "il primo fascista", affermando che Washington "sapeva che la democrazia non poteva funzionare". #

La folla risponde con un saluto nazista mentre i membri in uniforme di una guardia del colore del Bund tedesco-americano marciano a un raduno al Madison Square Garden di New York, il 20 febbraio 1939. #

20 febbraio 1939. Didascalia originale: Il Fuehrer locale tiene duro. Rispettando la linea verbale e lasciando cadere le sillabe dove possono, Fritz Kuhn, Fuehrer locale, leader del Bund americano tedesco, si rivolge al raduno di "americanizzazione" pesantemente sorvegliato del Bund al Madison Square Garden. Durante tutto il raduno si sono verificati tafferugli all'esterno mentre gli antinazisti ammassati all'esterno si sono precipitati sul cordone di polizia nel tentativo di forzare l'ingresso per fare i conti con le truppe d'assalto di Kuhn. Herr Fritz è stato lui stesso il bersaglio di un pugno quando un giovane ebreo ha tentato di attaccarlo sulla tribuna mentre si lanciava in un'arringa antiebraica. Ma gli uomini forti di Kuhn vennero in suo soccorso. #

La polizia a cavallo di New York City forma una linea solida fuori dal Madison Square Garden il 20 febbraio 1939, per tenere sotto controllo una folla che affollava le strade intorno al Garden dove il Bund americano tedesco stava tenendo una manifestazione. Per prevenire qualsiasi scontro tra bundman e contromanifesti, la polizia ha circondato l'area con una forza di 1.500 persone. #

20 febbraio 1939. Didascalia originale: Combatti per la bandiera. Anti nazisti battaglia poliziotti. Poliziotti a cavallo e rabbiosi anti nazisti combattono per una bandiera americana fuori dal Madison Square Garden. Gli antinazisti stavano sfilando fuori dal giardino per protestare contro il raduno di "americanizzazione" del Bund tedesco americano che si teneva lì. Questo è stato solo uno dei tanti scontri della notte tra i manifestanti e la forza pesante dei poliziotti che erano a disposizione per mantenere l'ordine. #

Una folla di manifestanti fuori dal Madison Square Garden di New York sequestra un membro in uniforme del Bund americano tedesco che era emerso da una manifestazione del Bund nel giardino e ha tentato di entrare in un taxi, il 20 febbraio 1939. #

Didascalia originale: Fritz Kuhn, nell'uniforme completa di uno Storm Trooper, leader nazionale del Bund, gesti dalla tribuna al Madison Square Garden di New York, il 20 febbraio 1939 mentre pronunciava ripetutamente imprecazioni contro gli ebrei. #

Didascalia originale: Dorothy Thompson, editorialista di New York e moglie di Sinclair Lewis, il famoso autore americano, ha intromesso la parola "Bunk!" al grande raduno del Bund tedesco-americano al Madison Square Garden, a New York, il 20 febbraio 1939, e fu prontamente scortato fuori nella speranza che tale azione impedisse qualsiasi ulteriore manifestazione. Più tardi, su suo appello che era il suo diritto costituzionale di disturbare, la signorina Thompson fu riammessa alla riunione. Qui, con un paio di assaltatori al suo fianco, Dorothy Thompson è scortata dalla riunione del Bund tedesco-americano al Madison Square Garden. #

Gli Stormtroopers sottomettono un disturbatore sulla piattaforma al Madison Square Garden di New York, 20 febbraio 1939. La polizia che ha salvato e poi arrestato l'uomo, i cui vestiti gli erano stati strappati durante la lotta, lo ha identificato come Isadore Greenbaum, 26 anni, un hotel lavoratore. Fritz Kuhn, leader del Bund nazionale, sta sulla tribuna, con le spalle voltate mentre guarda alla lotta che ha interrotto la sua denuncia degli ebrei durante la manifestazione del Bund. #

Didascalia originale: ci sono un sacco di spinte e spinte mentre la polizia cerca di mantenere sgombre le strade nelle immediate vicinanze del Madison Square Garden di New York, il 20 febbraio 1939 durante un raduno tedesco-americano del Bund che ha suscitato una tempesta di proteste da parte di forze anti-Bund. C'erano ordini severi della polizia contro i picchetti e ai 1.500 poliziotti in servizio nella zona è stato ordinato di fermare tutte le persone che entrano nel quartiere con cartelli provocatori. #

Un poliziotto a cavallo di New York City fuori dal Madison Square Garden tra la 50th Street e l'8th Avenue durante una riunione del Bund tedesco americano, viene mostrato mentre tenta di portare via una bandiera americana da uno dei manifestanti che hanno marciato fuori portando lo staff e lo striscione il 20 febbraio 1939 #

German American Bund altoparlanti e ufficiali di fronte a una bandiera americana a “patriotic Dinner” a New York, il 25 settembre 1939 in cui il presidente Roosevelt’s raccomandazioni di neutralità sono state denunciate. Da sinistra, seduto Wilbur Keegan, avvocato del New Jersey che ha esortato i membri a professare la loro lealtà agli Stati Uniti Fritz Kuhn, Bund Fuehrer e William Meyer, il quale ha affermato che il Bund continuerà a combattere per un'America "realistica nazionalista". In piedi: Gustave Elmer, William Kunze e James Wheeler-Hill, funzionari del Bund. #

Didascalia originale: Andover, New Jersey: Bund Camp Raided. Gli agenti dello sceriffo che hanno assistito lo sceriffo Denton J. Quick, della contea di Sussex, nel raid contro il tedesco americano Bund Camp Nordland ad Andover, nel New Jersey, hanno mostrato mentre esaminavano la decorazione con la svastica sul soffitto di una delle sale riunioni del campo. #

Nel 1939, il leader tedesco-americano del Bund Fritz Kuhn fu condannato per appropriazione indebita e mandato in prigione. Mentre era lì, la sua cittadinanza fu revocata e in seguito fu internato in un campo federale in Texas come alieno nemico. Successivamente fu deportato in Germania nel 1945. Qui, ammanettato ad altri due prigionieri, Kuhn (terzo da sinistra), entra nella prigione di Sing Sing a Ossining, New York, il 6 dicembre 1939, per iniziare a scontare la sua pena. Lo sceriffo Mathew Larkin, a destra, della contea di New York, sta scortando i prigionieri. #

Vogliamo sapere cosa ne pensi di questo articolo. Invia una lettera all'editore o scrivi a [email protected]


La storia della linea Hamburg America

La Hamburg America Line è la compagnia di navi a vapore più antica e più grande della Germania. È stata fondata il 27 maggio 1847 da mercanti di Amburgo come Hamburg-American Steam Packet Company ed è passata nel giro di pochi decenni da un'oscura azienda proprietaria di alcune navi a vela alla posizione della più grande compagnia di navi a vapore del mondo le cui navi navigavano ad ogni angolo del globo.

Dopo la guerra mondiale che provocò la perdita di quasi tutto il suo tonnellaggio, sforzi instancabili e perseveranti consentirono presto alla Hamburg America Line di occupare nuovamente una delle posizioni di primo piano nel mondo dello shipping con una moderna flotta di 101 piroscafi oceanici e 142 navi più piccole che aggregano in tutto 738.971 tonnellate di stazza lorda.

Il primo servizio operato dalla Compagnia che oggi mantiene servizi regolari verso tutte le parti del mondo è stato tra Amburgo e New York.

Dopo la fondazione della Compagnia, il servizio fu inaugurato da tre velieri, presto seguiti dai primi piroscafi battenti bandiera Hapag.

Iniziarono un rapido sviluppo di questo servizio critico con navi ancora più grandi e veloci fino a quando, allo scoppio della guerra, tre gigantesche navi di linea che facevano servizio tra Amburgo e New York erano le più grandi e lussuose a galla.

Oggi il servizio di New York è mantenuto dai quattro vaporetti espressi bivite del tipo "Hamburg", da 22.000 tonnellate di stazza lorda.

Spinte da motori di circa 28.000 HP, queste navi raggiungono una velocità media di 19 miglia orarie consentendo loro di effettuare la traversata da Amburgo a New York in otto giorni.

Ogni giovedì, in estate e in inverno, uno dei "Famosi Quattro" salpa da Amburgo via Southampton e Cherbourg a New York mentre un altro torna da New York via Cherbourg e Southampton ad Amburgo.

Ognuna di queste navi può ospitare circa 1.000 passeggeri in Cabina, Turistica e Terza Classe. Oltre alle quattro navi del tipo "Hamburg", nei mesi estivi è impegnata nel New York Service anche la MV bivite "St. Louis" da 16.732 tonnellate di stazza lorda.

Inoltre, è in costruzione un Twin-Screw-Electric-Liner per il Nord Atlantico-Service della compagnia con una stazza di circa 36.000 tonnellate da mettere in servizio all'inizio del 1941.

Oltre a questo servizio, la Hamburg America Line effettua partenze regolari verso tutte le parti del mondo. Più di 120 porti in ogni angolo del globo sono regolarmente attraccati dai piroscafi della Hamburg America Line.

Con navi eccellenti per il trasporto veloce di passeggeri, merci e posta, la Compagnia mantiene servizi in Canada, Cuba e Messico, Indie Occidentali e America Centrale, verso la costa occidentale del Nord e Sud America, verso le Indie Orientali Olandesi, verso l'Australia , in Cina e Giappone e in altri paesi dell'Estremo Oriente.

La crociera da diporto è un altro importante ramo dell'attività della Compagnia da quando, nei primi anni novanta, l'"Augusta Victoria" della Hamburg America Line ha imbarcato la prima crociera da diporto del mondo.

Il piroscafo a doppia elica "New York" è programmato ogni anno nelle crociere brevi e lunghe delle Indie Occidentali che visitano i luoghi più straordinari dei Caraibi.

Il "Milwaukee" di 16.754 Tonnellate è impegnato esclusivamente nella crociera portando i suoi passeggeri nel Mediterraneo e nelle Terre del Sole di Mezzanotte, alle Isole Atlantiche e alle Indie Occidentali.

La "Milwaukee", tra le altre caratteristiche, è dotata di moderne installazioni per bagni medicinali, massaggi e trattamenti simili che la rendono la prima "Spa galleggiante" al mondo.


1939 World Series I New York Yankees superano i Cincinnati Reds (4-0)

Copyright e copia 2000-2021 Sports Reference LLC. Tutti i diritti riservati.

Gran parte delle informazioni play-by-play, dei risultati del gioco e delle transazioni, mostrate e utilizzate per creare determinati set di dati, sono state ottenute gratuitamente da RetroSheet e sono protette da copyright.

Calcoli di Win Expectancy, Run Expectancy e Leverage Index forniti da Tom Tango di InsideTheBook.com e coautore di The Book: Playing the Percentages in Baseball.

Valutazione totale della zona e struttura iniziale per le vittorie sopra i calcoli di sostituzione forniti da Sean Smith.

Statistiche storiche della Major League per l'intero anno fornite da Pete Palmer e Gary Gillette di Hidden Game Sports.

Alcune statistiche difensive Copyright © Baseball Info Solutions, 2010-2021.

Alcuni dati del liceo sono per gentile concessione di David McWater.

Molti colpi alla testa di giocatori storici per gentile concessione di David Davis. Molte grazie a lui. Tutte le immagini sono di proprietà del titolare del copyright e vengono visualizzate qui solo a scopo informativo.


Quotidiani dell'Oklahoma in linea

TitoloAnniFonte
Altus Times1981–2004Archivio giornali di Google
Altus Times-Democrat1920–1980Archivio giornali di Google
Pioniere di Beaver City1886Biblioteca Pubblica Guymon
Beaver City Tribune1890Biblioteca Pubblica Guymon
Diario del castoro1904 e 1907Biblioteca Pubblica Guymon
Bandiera della contea di Benton1889Biblioteca Pubblica Guymon
Democratico della contea blu1904 e 1907Centro comunitario e biblioteca Donald W. Reynolds
Notizie della città di Boise1938–2009Archivio giornali di Google
Bryan County democratico1907 e 1917Centro comunitario e biblioteca Donald W. Reynolds
Notizie Calera1917Centro comunitario e biblioteca Donald W. Reynolds
Impresa di Cartagine1910 e 1911Biblioteca Pubblica Guymon
Cashion Independent1936&ndash1939Hennessey Public Library
Cherokee Chieftain1893Hennessey Public Library
Cheyenne Star1901&ndash1917, 1959Roger Mills County Newspapers
Cheyenne Sunbeam1894&ndash1900Roger Mills County Newspapers
Daily Leader1975–1987Google Newspaper Archive
Daily Times Democrat1927Google Newspaper Archive
Dover News1904&ndash1918Hennessey Public Library
Dover Times1894Hennessey Public Library
Drumright Gusher2005–2008Google Newspaper Archive
Duncan Banner1981Donald W. Reynolds Community Center & Library
Durant Daily Democrat1911&ndash1981Donald W. Reynolds Community Center & Library
Durant Daily Democrat1982–2003Google Newspaper Archive
Durant Daily News1905&ndash1906Donald W. Reynolds Community Center & Library
Durant Statesman1906&ndash1907Donald W. Reynolds Community Center & Library
Durant Times1898Donald W. Reynolds Community Center & Library
Durant Weekly News1904&ndash1979Donald W. Reynolds Community Center & Library
Durant Weekly News & Bryan County Democrat1944&ndash1985Donald W. Reynolds Community Center & Library
Farmers Voice1909Guymon Public Library
Forgan Advocate1951&ndash1952Guymon Public Library
Frederick Daily Leader1968–1987Google Newspaper Archive
Gate Valley Star1914&ndash1922Guymon Public Library
Goodwell News1908&ndash1919Guymon Public Library
Guthrie Daily Leader1954, 1970, 1984Guymon Public Library
Guymon Daily Herald1950&ndash2014Guymon Public Library
Guymon Daily News1934&ndash1938Guymon Public Library
Guymon Democrat1907&ndash1919Guymon Public Library
Guymon Gazette2005&ndash2006Guymon Public Library
Guymon Herald1904&ndash1928Guymon Public Library
Guymon Observer1946, 1948Guymon Public Library
Guymon Tribune1924&ndash1926Guymon Public Library
Hammon Advocate1911Roger Mills County Newspapers
Hardesty Herald1893&ndash1896Guymon Public Library
Hardesty Times1931&ndash1932Guymon Public Library
Heavener Ledger1971–2009Google Newspaper Archive
Hennessey Clipper1893&ndash2016Hennessey Public Library
Hennessey Reformer1904Hennessey Public Library
Hooker Advance1904&ndash1906, 1918&ndash1920Guymon Public Library
Hooker Republican1906Guymon Public Library
Immigrants Guide1910&ndash1913Guymon Public Library
Independent Farmer1905&ndash1906Donald W. Reynolds Community Center & Library
Kiel Record1915&ndash1916Hennessey Public Library
Newkirk Herald Journal1928&ndash1929Guymon Public Library
Norse Wind1948&ndash2007Northeastern Oklahoma A&M College
Nowata Star1943&ndash2009Google Newspaper Archive
Oklahoma Farmer1917HathiTrust Digital Library
Old Timers News1974&ndash1979Guymon Public Library
Optimist1907, 1909&ndash1918Guymon Public Library
Oslo Posten1910&ndash1913Guymon Public Library
Panhandle Collegian1927&ndash1935Guymon Public Library
Panhandle Daily News Herald1949&ndash1950Guymon Public Library
Panhandle Herald1925&ndash1941Guymon Public Library
Panhandle News Herald1941&ndash1948Guymon Public Library
Panhandle Times1995&ndash1997Guymon Public Library
Perkins Journal1915–2009Google Newspaper Archive
Press Democrat1895&ndash1914Hennessey Public Library
Saturday Morning Advertiser1914Donald W. Reynolds Community Center & Library
South & West1894&ndash1897Guymon Public Library
Southeastern Oklahoma Citizen & Bryan County Democrat1932&ndash1937Donald W. Reynolds Community Center & Library
Stillwater Journal2005&ndash2009Google Newspaper Archive
Tenant Farmer1912&ndash1915Hennessey Public Library
Texas County News1933&ndash1940Guymon Public Library
The American2005–2009Google Newspaper Archive
The Daily O'Collegian1895–1939Digital Collections @ OSU Library
Thomas Tribune2005&ndash2009Google Newspaper Archive
Tyrone Observer1911&ndash1946Guymon Public Library
Tyrone Progress1904Guymon Public Library
Valliant Leader2005&ndash2007Google Newspaper Archive
Vista1903&ndash2015University of Central Oklahoma

Oklahoma Historical Society | 800 Nazih Zuhdi Drive, Oklahoma City, OK 73105 | 405-521-2491
Indice del sito | Contact Us | Privacy | Sala stampa | Richieste sul sito web


Guarda il video: Tractor drivers comedy, directed by Ivan Pyriev, 1939 (Gennaio 2022).