Popoli, Nazioni, Eventi

Limiti ai poteri di un Primo Ministro

Limiti ai poteri di un Primo Ministro

Ci sono limiti ai poteri di un Primo Ministro, nonostante quella che sembrerebbe essere la loro posizione esultata nella politica britannica. Il Primo Ministro ha molti poteri, ma probabilmente l'unico grande limite a questi poteri viene dal partito che rappresenta.

Se un Primo Ministro perde il sostegno dei banchi del suo partito, la sua posizione diventa molto debole. Questo è successo sia a Margaret Thatcher che a John Major. In un discorso tenuto alla Camera dei Comuni, Geoffrey Howe, ex collega di gabinetto di Thatcher, iniziò il processo che portò a una rivolta efficace contro il suo stile di leadership e le sue ultime dimissioni da Primo Ministro nel 1990. Anche John Major ebbe una rivolta sul suo sostegno alla Gran Bretagna sviluppando maggiori legami con l'Europa. È accusato di aver fatto riferimento a quei colleghi del gabinetto che non hanno sostenuto la sua posizione sull'Europa come "bastardi". Nel 1997, quando il maggiore convocò le elezioni generali, il partito era così sconvolto da subire la più grande sconfitta elettorale della storia recente.

Il Partito Laburista ha una vasta maggioranza parlamentare e ha la consapevolezza di poter far passare le politiche del Parlamento promesse alle elezioni del 2001 con relativa facilità. Tuttavia, Blair deve rispettare il fatto che la sua posizione di leader del partito dipende dal mantenimento del sostegno tra i back-bench del parlamentare laburista. Se lo perde, perderà l'autorità richiesta da un leader del partito e le sue speranze di guidare il partito senza il supporto di quel partito saranno minime. Come Primo Ministro, una tale posizione sarebbe insostenibile. Quei banchi di spalle che non riescono a sostenere il suo stile di leadership potrebbero presentare un candidato "cavallo stalking" in una gara elettorale per la leadership del partito. Anche se Blair vincerebbe questo concorso (probabilmente con una certa facilità), sarebbe dannoso per il partito in quanto l'inizio di qualsiasi ribellione potrebbe rivelarsi difficile da contenere e potrebbe ottenere uno slancio inarrestabile. Una leadership autorevole del partito è una componente vitale per il successo di un Primo Ministro e un Primo Ministro terrà sempre d'occhio ciò che viene detto dai deputati del suo partito.

Un altro fattore che limita il potere di un Primo Ministro è il fatto che viene visto pubblicamente responsabile di qualsiasi grave incidente che si verifica durante il suo tempo al potere. Il presidente americano Richard Nixon aveva una targa sulla sua scrivania che diceva "il dollaro si ferma qui". Poiché il Primo Ministro è il responsabile, il dollaro si ferma con lui. Quando le cose vanno bene, il Primo Ministro può immergersi nella gloria, ma è anche vero il contrario. Come membro più noto del governo, è lui che il pubblico ritiene responsabile quando le cose vanno male. Anthony Eden fu ritenuto responsabile dell'episodio di Suez nel 1956; Edward Heath fu visto come il responsabile dello sciopero dei minatori del 1974 quando fu introdotta una settimana lavorativa di tre giorni; Margaret Thatcher è stata ritenuta responsabile per i problemi associati alla tassa sui sondaggi, ecc. Tony Blair è stato accusato di essere troppo amichevole con il presidente americano Bush e di non essere abbastanza critico nei confronti della politica estera del presidente. Se si verifica un attacco all'Iraq e la Gran Bretagna è coinvolta, un successo gioverà notevolmente alla posizione del Primo Ministro, mentre un fallimento percepito potrebbe indebolire la sua posizione in modo che un candidato "cavallo stalking" per una sfida alla leadership del partito di Blair possa benissimo sullo slancio.

Il potenziale per una rivolta nel Gabinetto - sebbene storicamente raro - è un altro limite per un Primo Ministro. L'appartenenza al Gabinetto dipende dal Primo Ministro e sarebbe raro che un politico "mordesse la mano che lo nutre". Tuttavia, John Major ha avuto problemi con il suo gabinetto e Tony Blair è stato accusato di bypassare il suo gabinetto per il bene di un "armadio da cucina" e il consiglio di "consiglieri speciali". La relazione politica che ha con il suo cancelliere, Gordon Brown, è stata sezionata dai media e Blair sarà consapevole del fatto che fu un ex cancelliere dello Scacchiere, Geoffrey Howe, che iniziò la caduta di Margaret Thatcher.

La Camera dei Lord può limitare politicamente ciò che il Primo Ministro promuove attraverso i Comuni. Tuttavia, con i Lord in uno stato di flusso al momento, è difficile valutare fino a che punto la nuova versione dei Lord sarà in grado di limitare il potere del governo.

La Commissione europea ha certamente il potere di modellare la politica del governo imponendo politiche degli Stati membri che potrebbero non essere state dichiarate nel manifesto elettorale del Partito laburista nel 2001. Due esempi recenti del potere dell'Unione europea sul governo sono:

per proteggere l'ambiente, tutti i vecchi frigoriferi ora devono essere smaltiti correttamente e non possono essere "riciclati", ovvero dati a un nuovo proprietario tramite un negozio di beneficenza, ecc. La Gran Bretagna ora deve affrontare l'imbarazzo di una "montagna di frigoriferi" che può essere smaltita esportandoli in Francia per un corretto riciclo. Lo smaltimento corretto dei frigoriferi sarà presto esteso a tutti i prodotti elettrici in tutta l'Unione. Il Primo Ministro non può farci nulla poiché la Gran Bretagna ha firmato con l'Unione Europea e nel 1972 ha posto la legge europea al di sopra della legge britannica con la firma dell'Atto delle Comunità Europee che è stato confermato dai Lord nel 1991 con il caso Factortame.

Nell'agosto 2002, la Commissione ha dichiarato di voler allineare la Gran Bretagna al resto degli Stati membri dell'UE rispetto ai ciclisti. Nell'UE qualsiasi conducente di un'auto coinvolto in un incidente con un ciclista viene automaticamente ritenuto responsabile indipendentemente dal ruolo svolto dal ciclista. Gli assicuratori hanno stimato che ciò aumenterà il costo annuale dell'assicurazione di un'auto in Gran Bretagna di £ 50 per coprire i casi legali che coinvolgono auto e ciclisti. Ancora una volta, il Primo Ministro sarà in grado di fare poco al riguardo, anche se è probabile che si dimostri più che popolare.

Un Primo Ministro può anche ritenere necessario rispondere a un gruppo di pressione. Nel 1997, molte persone hanno ritenuto che il Partito Laburista avesse chiarito la sua posizione sulla caccia alla volpe - che non poteva essere tollerato in una società civile. Dopo aver vinto le elezioni del 1997, si riteneva che sarebbero state prese misure legali per vietare la caccia alla volpe. Ciò ha portato alla creazione della Campagna Alleanza, un gruppo di pressione ben finanziato dedicato al mantenimento di una vita di campagna tradizionale che include il diritto di cacciare le volpi. Allo stato attuale, nell'agosto 2002, la caccia alla volpe è ancora legale e gli argomenti si sono impantanati nel consentire la caccia autorizzata, un voto gratuito da parte dei comuni ecc. La Campagna Alleanza ha già organizzato una grande manifestazione a Londra e ne ha organizzata un'altra per settembre 2002. Nessun Primo Ministro ammetterebbe che le loro politiche sono modellate da gruppi di pressione non eletti, ma è chiaro che in questo caso l'impatto dell'Alleanza sulla Campagna è stato segnato.

Sebbene il Primo Ministro abbia un grande potere politico, questo potere è anche bilanciato dal fatto che ci sono limiti a quel potere. Mentre un Primo Ministro ha il sostegno del suo partito, la sua posizione è sicura; se perde tale supporto, la sua posizione diventa molto vulnerabile. Qualsiasi Primo Ministro si assicurerebbe sempre di sapere quali sono le opinioni dei banchi di spalle.

Post correlati

  • I poteri del Primo Ministro

    I poteri del Primo Ministro all'interno della struttura politica britannica si sono sviluppati negli ultimi anni a tal punto che alcuni analisti politici ora ...

  • Il Primo Ministro e la politica britannica

    Il Primo Ministro è la persona più importante nella politica britannica. Il Primo Ministro nomina il suo gabinetto e prende le decisioni finali su questioni importanti ...

Guarda il video: Primo ministro giapponese rinuncia allo stipendio (Settembre 2020).