Inoltre

Irma Grese

Irma Grese

Irma Grese, una famosa guardia delle SS ad Auschwitz-Birkenau e Belsen, fu probabilmente la più famigerata criminale di guerra femminile tedesca della Seconda Guerra Mondiale.

In tutti i campi di sterminio / morte in cui lavorava, Grese si guadagnò la reputazione di brutalità nei confronti di quelli detenuti in uno dei campi in cui lavorava. Ad Auschwitz-Birkenau, ricopriva il ruolo di Senior SS-Supervisor (Oberraufseherin) ed era in incaricato delle 30.000 detenute detenute lì. Dopo la guerra Grese fu accusata di tortura e omicidio nei campi in cui lavorava. Alcuni nel suo processo postbellico credevano di essere personalmente responsabile di 30 morti al giorno ad Auschwitz-Birkenau. Grese è stata accusata di aver dato i suoi cani ai prigionieri e di aver frustato gli altri. Le prove, contestate da alcuni, affermavano che i paralumi erano fatti con la pelle delle vittime umane nei campi in cui lavorava. Grese nacque nell'ottobre 1923. La sua famiglia era impegnata in agricoltura e quando lasciò la scuola all'età di 15 anni, si prevedeva che avrebbe seguito la stessa occupazione. Questo è successo quando Grese ha lavorato in una fattoria per sei mesi e poi in un negozio. Ha poi lavorato in un ospedale e si è trasferita nel campo di concentramento per sole donne di Ravensbrück nel luglio del 1942, anno in cui si unì alle SS. Nel marzo del 1943, Grese si trasferì ad Auschwitz-Birkenau. Con il ritiro della Germania nazista dalla Polonia, Grese tornò a Ravensbrück nel gennaio del 1945 e poi a Belsen nel marzo del 1945.

Nel giugno 1945, Grese fu incriminato da un mandato reale dagli inglesi. Catturato a Belsen negli ultimi giorni di guerra, Grese fu accusato di crimini contro l'umanità nei processi di Belsen svoltisi tra il 17 settembre 1945 e il 17 novembre 1945. Grese, a soli 21 anni, fu dichiarato colpevole dei suoi crimini e condannato a morte.

Il 13 dicembre 1945, Irma Grese fu impiccata.

Guarda il video: Belsen Trials - 1945 (Settembre 2020).