Podcast di storia

Condannato il paracadutista delle World Series

Condannato il paracadutista delle World Series


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Michael Sergio, che si è paracadutato in gara sei delle World Series del 1986 allo Shea Stadium di New York, viene multato di $ 500 e condannato a 100 ore di servizio alla comunità. Il 25 ottobre Sergio, un attore di 37 anni e tifoso dei Mets, è atterrato in campo con uno striscione "Let's Go Mets" nel primo inning della sesta partita tra Mets e Boston Red Sox. Oltre 55.000 spettatori dello stadio hanno assistito all'arrivo del paracadutista e lo hanno acclamato. Sergio, che è stato rapidamente rimosso dal campo dalla polizia, ha affermato di essere un paracadutista esperto che ha fatto il salto per mostrare supporto per i Mets.

I pubblici ministeri del Queens, New York, sede dello Shea Stadium, hanno affermato che le azioni di Sergio potrebbero aver ferito fan e giocatori e interrotto il traffico aereo dal vicino aeroporto LaGuardia. Lo hanno accusato di avventatezza e violazione di domicilio. Sergio ha passato una notte in carcere ed è stato rilasciato senza cauzione. Il 27 ottobre, i Mets arrivarono in rimonta per vincere le World Series.

Il 10 dicembre di quell'anno, Sergio, che sosteneva che diversi giocatori del Mets lo avevano aiutato a trovare un avvocato, si dichiarò colpevole di un'accusa di violazione di domicilio in cambio dei pubblici ministeri che lasciavano cadere un'accusa più grave di sconsiderato pericolo. Il 19 dicembre è stato condannato al servizio civile e multato. Tuttavia, Sergio è stato successivamente trattenuto in oltraggio alla corte per essersi rifiutato di rivelare il nome del pilota che ha pilotato l'aereo da cui è saltato. Di conseguenza, nel maggio 1987, è stato condannato a sei mesi di prigione federale.


Pubblicato alle 15:44 di lunedì 21 giugno 2021

Bednar fan 15 battitori, Sims segue con sei per stabilire il record di strikeout in una partita CWS in apertura CWS

STARKVILLE – Una tripla RBI, una mosca di sacrificio e uno strikeout della NCAA College World Series 21 hanno aiutato il programma di baseball n. 3 del Mississippi State a una vittoria per 2-1 sul n. 2 del Texas nella partita di apertura delle College World Series 2021 di domenica (20 giugno ) al TD Ameritrade Park.

In sei inning di lavoro, sarà Bednar stabilì il record delle College World Series in una partita del Mississippi State per strikeout in una partita con 15. Ha battuto un trio di Diamond Dawgs che aveva ventato 10 in una partita all'evento e ha dato il tono per una storica performance di lancio di MSU. I 15 strikeout si classificano al numero 6 nella storia delle College World Series in una partita di nove inning.

Landon Sims è entrato e ha sventato sei battitori per dare a MSU un record di 21 strikeout nelle College World Series in una singola partita. Il 21° strikeout arrivò nel nono inning e spostò lo Stato oltre i 20 strikeout dello Stato dell'Ohio contro lo Stato di Washington in una partita di 15 inning nel 1965.

Bednar (8-1) ha eliminato 15 dei 21 battitori che ha affrontato e ha concesso un valido, ha camminato un battitore e ha colpito un battitore in sei inning di lavoro per guadagnare la vittoria. La curva a destra ha ritirato i primi otto battitori che ha affrontato prima di una battuta su campo, poi ha fatto sedere nove battitori consecutivi dopo che un singolo ha iniziato il quarto inning.

Sims (11) ha ottenuto il suo undicesimo salvataggio per passare in parità per il n. 7 nella classifica della singola stagione di State con un punto consentito su tre successi. Ha colpito sei e non ha camminato un battitore.

Offensiva, Mississippi State (46-16) ha segnato entrambi i punti nel quarto inning, mentre il Texas (47-16) ha ottenuto un fuoricampo in solitaria nel nono inning per chiudere il punteggio.

Brad Cumbest ha pubblicato l'ottava tripla nella storia delle College World Series del Mississippi State e la prima dal 1985 a guidare nell'eventuale corsa vincente. Scotty Dubrule placcato il primo run della partita con una mosca di sacrificio e raggiunto anche su un errore e via walk in game.

Rowdey Jordan aggiunto un paio di colpi nel gioco. Lui, insieme a Tanner Allen, sono ora in cima alle partite giocate dello stato del Mississippi e le partite hanno iniziato le classifiche alle College World Series a otto partite. Kamren James è stato anche in base due volte con un colpo di base e una camminata e ha segnato il primo punto della partita.

Per il Texas, Ty Madden ha concesso due punti su quattro valide su sette inning di lavoro nella perdita. Ha segnato nove punti e ne ha camminati tre, poiché due delle sue cinque sconfitte stagionali sono arrivate contro l'MSU. Mike Antico ha fornito all'attacco di UT un fuoricampo in solitaria nel nono, mentre altri cinque battitori di Longhorn hanno raggiunto la base una volta ciascuno.

Riepilogo punteggio

Kamren James camminato per iniziare l'inning e Luke Hancock seguito con un colpo di base per mettere i corridori sugli angoli. Con uno fuori, Scotty Dubrulela mosca del sacrificio ha portato a casa il primo run della partita. Brad Cumbest ha seguito con una tripla lungo la linea di campo destra per segnare Hancock dal primo.


Contenuti

Garrido è nato a Vallejo, California nel 1939 e si è diplomato alla Vallejo High School nel 1957. [2] Dal 1959 al 1961, Garrido ha giocato a baseball al college per lo stato di Fresno. [3] Garrido ha giocato nella lega minore di baseball nell'organizzazione dei Cleveland Indians dal 1961 al 1965, iniziando con i Burlington Indians di classe B dal 1961 al 1962, seguiti dai Charleston Indians con doppia A nel 1963 e dai Portland Beavers con tripla A dal 1964 al 1965 [4]

Dopo aver giocato per i semi-pro Eureka-Humboldt Crabs nel 1966, con Mark Marquess tra i suoi compagni di squadra, Garrido ha iniziato gli studi universitari alla California Polytechnic State University, San Luis Obispo (Cal Poly) e si è laureato nel 1968 con un master in educazione. [2] [5] Durante i suoi studi universitari, Garrido ha allenato il baseball alla Sierra High School di Tollhouse, in California, nel 1967 e nel 1968. [3]

Stato di San Francisco (1969) Modifica

Nel 1969, Garrido iniziò la sua carriera di allenatore come capo allenatore allo stato di San Francisco, dove guidò i Gators a un record di 25–14. [6]

Cal Poly (1970-1972) Modifica

Tornato al Cal Poly, Garrido è stato capo allenatore dei Cal Poly Mustangs dal 1970 al 1972, durante il quale è andato 86–62–1. Ha girato intorno ai Mustang da un record di 16-33 nel 1970 a 39-11-1 nel 1971. [6]

Cal State Fullerton (1973-1987 e 1991-1996) Modifica

Dal 1973 al 1987 e di nuovo dal 1991 al 1996, Garrido è stato capo allenatore del Cal State Fullerton. In 21 stagioni con Cal State Fullerton, Garrido ha accumulato un record di 929–391–6 con sette College World Series inclusi tre campionati (1979, 1984 e 1995) e un secondo posto nel 1992. [6] [2] [7 ] Le notizie sportive nominato Garrido Coach of the Year del College Baseball nel 1975 e nel 1979. [8]

Illinois (1988-1990) Modifica

Tra i suoi due periodi al Cal State Fullerton, Garrido è stato capo allenatore dell'Illinois dal 1988 al 1990. [2] Il direttore atletico dell'Illinois Neale Stoner ha firmato Garrido con uno stipendio quasi doppio rispetto a quello di altri allenatori sportivi dell'Illinois. [9]

Nel 1989, l'Illinois ha ottenuto il suo primo titolo al Big Ten Tournament e l'apparizione al torneo NCAA dal 1963 e ha ripetuto entrambi i successi nel 1990. [10] [11] L'Illinois è andato 111-57 sotto Garrido. [6]

Texas (1997-2016) Modifica

Garrido ha guidato il Texas alle College World Series per quattro anni consecutivi dal 2002 al 2005 e ha vinto il torneo nel 2002 e nel 2005. [2] Nel 2006, nonostante fosse classificato n. 3 della nazione alla fine della stagione regolare, il Texas è stato sconfitto a casa in un regionale NCAA di Stanford.

Il 29 aprile 2011, Garrido è diventato il primo allenatore della NCAA Division I a raggiungere 1.800 vittorie quando i Longhorns, settimo in classifica, hanno sconfitto il numero 14 dell'Oklahoma 5-0 davanti a 7.339 fan all'UFCU Disch-Falk Field. [12]

Nel 2016, il Texas ha avuto la sua prima stagione perdente dal 1998 e la squadra non si è qualificata per la postseason per la terza volta in cinque anni. [13] Il 30 maggio 2016, l'Università del Texas ha annunciato che Garrido si era dimesso e aveva accettato una posizione come assistente speciale del direttore sportivo, Mike Perrin. [14] Il suo record in Texas fu 824–427–2.

Modifica legacy

Le squadre di Garrido hanno vinto cinque titoli nazionali (1979, 1984, 1995, 2002, 2005). È uno degli unici due allenatori, insieme ad Andy Lopez, a guidare squadre di più di una scuola (Cal State Fullerton e Texas) ai titoli nazionali, ed è tra gli allenatori di baseball del college di maggior successo nella storia. È il primo allenatore a guidare le squadre ai campionati nazionali in quattro decenni diversi.

Inoltre, Garrido ha guadagnato 15 viaggi alle College World Series, di cui otto in Texas, mentre ha vinto cinque volte il premio di allenatore nazionale dell'anno (1975, 1979, 1984, 1985, 2002), allenatore regionale dell'anno dopo sei diverse stagioni ( 1975, 1979, 1984, 1985, 2002, 2004) e allenatore di conferenza dell'anno in tre occasioni (1987, 1995, 2002). Le squadre di Garrido hanno vinto campionati in 20 stagioni diverse.

Il suo record di coaching finale è stato di 1.975–951–9. Ha guadagnato più vittorie di qualsiasi altro allenatore nella storia del baseball NCAA, a tutti i livelli, prima di essere superato da Mike Martin della Florida State University nel 2018. [15]

Garrido era un amico dell'attore Kevin Costner dai tempi di Garrido al CSUF (dove Costner ha partecipato ed è stato tagliato dalla squadra di baseball da Garrido). Costner, che mantiene una casa ad Austin, è stato occasionalmente visto negli allenamenti e nelle partite di Garrido. Garrido ha interpretato il manager dei New York Yankees nel film di Costner "For Love of the Game".

Garrido era amico del regista Richard Linklater, un fan di Longhorn. Linklater è stato spesso visto fare pratica di battuta con la squadra mentre era ad Austin. Nel 2008, ESPN2 ha mandato in onda un documentario di 2 ore diretto da Linklater, intitolato "Inning By Inning: Portrait of A Coach", incentrato sulla vita di Garrido, dalla sua infanzia al suo attuale lavoro presso l'Università del Texas. [16]

Il narratore e avventuriero americano Woodrow Landfair è stato un giocatore di Garrido all'Università del Texas dal 2003 al 2005, servendo come cacciatore di bullpen della squadra e vincendo due premi Teammate of the Year nel 2004 e nel 2005. In un articolo del 2007 nel Austin American-Statesman, Landfair è stato citato elogiando Garrido sia come giocatore di baseball che come life coach. Landfair afferma che Garrido lo ha ispirato a intraprendere la carriera di scrittore quando, dopo che Landfair ha accettato il trofeo del Campionato Nazionale 2005 della squadra, Garrido gli ha detto: "Che questo sia solo il tuo primo grande risultato". Austin American-Statesman. [17]

Il 17 gennaio 2009, Garrido è stato arrestato dalla polizia di Austin per guida in stato di ebbrezza. [18] La polizia ha riferito che Garrido stava guidando una Porsche Cayenne verso ovest sulla 6th Street verso l'una di notte, quando un ufficiale delle forze dell'ordine DWI ha fermato l'autobus poiché non aveva i fari accesi. Dopo aver fatto un test di sobrietà, Garrido ha ammesso all'ufficiale di aver consumato cinque bicchieri di vino ed era ubriaco. La scuola lo ha sospeso con lo stipendio dalle prime quattro partite della stagione 2009 dei Longhorns. Garrido si è scusato pubblicamente, definendo il suo delitto un "grave errore". Si è dichiarato colpevole dell'accusa il 2 febbraio 2009 ed è stato condannato il 30 aprile 2009. [19] [20] [21]

Garrido era un amico dell'ex presidente George W. Bush da quando Bush era un comproprietario della squadra di baseball dei Texas Rangers. [ citazione necessaria ]

Gli sproloqui post-partita carichi di maledizioni di Garrido sono diventati oggetto di diversi video di YouTube.

Il 12 marzo 2018, Garrido ha avuto un ictus. [22] Tre giorni dopo, morì all'età di 79 anni in California. [23]

Quella che segue è una tabella dei record di vittorie e sconfitte di Garrido come capo allenatore di baseball della NCAA. [2] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31]

Campione nazionale Campione ad invito post-stagione
Campione della stagione regolare della conferenza Campione della stagione regolare della conferenza e del torneo della conferenza
Campione della stagione regolare della divisione Campione del torneo della stagione regolare e della conferenza della divisione
Campione del torneo di conferenza


GLI ANNI DEL CAMPO DI FORBES

La stagione 1909 segnò anche l'inizio di una nuova era negli stadi, dato che i Pirates battezzarono Forbes Field il 30 giugno di quell'anno. Dal 1891, i Pirates avevano chiamato Exposition Park - che si trovava praticamente nello stesso sito del Three Rivers Stadium - la loro casa. Descritto come "Hiaaleah of Ballparks" quando è stato aperto, Forbes Field sarebbe rimasto la casa dei Pirates per sei decenni e avrebbe ospitato molti grandi momenti.

Pittsburgh affondò nella seconda divisione della lega per la maggior parte del decennio successivo, ma all'inizio del 1920 - con un afflusso di talenti eccezionali che includevano i futuri Hall of Fame Pie Traynor, Kiki Cuyler, Rabbit Maranville e Max Carey - Pittsburgh era di nuovo un contendente. Dopo tre terzi posti consecutivi dal 1922 al 1924, i Pirates vinsero il N.L. titolo da otto partite e mezzo sui New York Giants al secondo posto nel 1925.

La serie ha eguagliato Pittsburgh contro i Washington Senators, che sono balzati in vantaggio di tre partite a uno. I Pirates, tuttavia, si sono ripresi per vincere le ultime tre partite e le Series. Il loro miracoloso ritorno includeva un martellamento di 15 successi dell'Hall of Famer Walter "Big Train" Johnson in Game Seven.

Nel 1926, un rookie di nome Paul Waner si unì ai Bucs e batté .336. Un anno dopo, suo fratello Lloyd si unì a lui e mise a segno 223 valide per un record di club da rookie di .355 di media e i Pirates furono di nuovo campioni della National League. Paul, soprannominato "Big Poison" - ha battuto .300 o meglio 14 volte, ha conquistato tre titoli di battuta e raccolto 200 o più valide in otto stagioni diverse. È stato nominato Most Valuable Player della lega nel 1927 e ha continuato a raccogliere 3.152 valide e una media battuta in carriera di .333. Lloyd - che è stato etichettato come "Little Poison" - ha raggiunto .300 o meglio in 10 delle sue prime 12 stagioni, ha compilato un punteggio di carriera di .316 e ha accumulato 2.450 successi. Entrambi sono stati eletti nella Hall of Fame.

Le World Series del 1927 videro i Pirates contro il famoso "Murderer&aposs Row" di New York con Babe Ruth e Lou Gehrig, che spazzarono Pittsburgh in quattro partite consecutive. I successivi 33 anni, i fan dei pirati rimasero senza un vincitore del gagliardetto, anche se non gli fu negata la loro parte di grandi giocatori e grandi momenti.

I Waners furono costantemente tra i migliori battitori di baseball durante gli anni '30 con Paul che raccolse più successi (1.959) durante il decennio di qualsiasi giocatore di baseball. Traynor è stato uno dei migliori giocatori a tutto tondo dell'epoca ed è generalmente considerato uno dei migliori giocatori di terza base che abbia mai giocato. Lo shortstop Arky Vaughan ha superato la soglia di .300 in ciascuna delle sue 10 stagioni con i Pirates (1932-1941) e la sua media di .385 nel 1935 non ha eguali a nessun altro giocatore della National League. Anche lui è custodito a Cooperstown.

Hall of Famer Ralph Kiner ha vinto o condiviso il N.L. titolo di fuoricampo in ciascuna delle sette stagioni in cui ha indossato l'uniforme dei Pirates (1946-52), una serie che non è mai stata eguagliata in nessuna delle due leghe. Nel 1956, il prima base dei Pirate Dale Long colpì fuoricampo in un record di otto partite consecutive tra il 19 e il 28 maggio (quel punteggio fu eguagliato da Don Mattingly nel 1987 e Ken Griffey Jr. nel 1993). Tre anni dopo, Harvey Haddix lanciò quello che molti considerano il più grande gioco mai lanciato quando ritirò 36 battitori consecutivi dei Milwaukee Braves su 12 inning il 26 maggio 1959. Lo stesso anno, ElRoy Face vinse 17 partite consecutive in rilievo.

Sebbene i Pirates non riuscissero a finire più in alto del settimo posto dal 1950 al 1957, si stavano gettando le basi per un altro campionato. Nel corso del decennio sono stati aggiunti giocatori di spicco, tra cui Bill Mazeroski, membro della Hall of Fame del 2001, Dick Groat, Vernon Law, Bob Friend, Bill Virdon, Face e l'esterno destro della Hall of Fame Roberto Clemente.

Nel 1956, il proprietario dei pirati John Galbreath assunse Joe L. Brown come direttore generale. Con il club che languiva all'ultimo posto sul 36-67 a metà della campagna del 1957, Brown promosse l'allenatore Danny Murtaugh a field manager. Nel giro di tre stagioni, i Bucs furono di nuovo campioni della National League e di nuovo si scontrarono contro i potenti New York Yankees nelle World Series. Questa volta i Bronx Bombers vedevano Mickey Mantle e Roger Maris.

Le World Series del 1960 rimangono uno degli incontri post-season più incredibili mai registrati. Gli Yankees hanno vinto gara due, gara tre e gara sei con un punteggio combinato di 38-3, ma i Pirates hanno usato ottimi lanci, difesa e colpi tempestivi per allungare la serie fino alla settima partita al Forbes Field. Pittsburgh ha preso un vantaggio di 9-7 nel nono - grazie all'homer di tre punti di Hal Smith nell'ottavo - ma gli Yankees hanno tirato fuori due punti nella parte superiore del nono per pareggiare il punteggio. La partita e la serie si sono concluse, tuttavia, nella parte inferiore del nono posto, quando Mazeroski ha messo a segno quello che è forse il più drammatico fuoricampo nella storia del baseball contro Ralph Terry. Mazeroski è stato l'unico giocatore nella storia del baseball a concludere una World Series con un fuoricampo fino a quando Joe Carter di Toronto ha compiuto l'impresa in Gara 6 del Fall Classic del 1993.

Durante gli anni '60, Clemente si è affermato tra i giocatori d'élite del gioco. Ha collezionato più successi (1.877) di chiunque altro durante il decennio e avrebbe continuato a raggiungere l'altopiano di 3.000 nel 1972. Durante la sua meravigliosa carriera, ha superato la soglia dei .300 per 13 volte, ha vinto quattro titoli di battuta ed è stato nominato National League Giocatore di maggior valore nel 1966.


Intorno alla Lega.

Durante una partita del 14 maggio tra Philadelphia Phillies e St. Louis Cardinals, una sezione di dieci file nel campo di destra si trova al Baker Bowl è crollata rovesciando centinaia di fan sugli spettatori sottostanti. Ci sono molti feriti, ma l'unico decesso che si è verificato è stato causato dal conseguente fuggi fuggi della folla, non dal crollo delle gradinate.

Il gran finale dei New York Yankees per la stagione 1927, le World Series, fu il più veloce mai giocato e durò solo settantaquattro ore e quindici minuti. Sono diventati la prima squadra dell'American League a spazzare via una World Series, ed è stata solo la seconda raccolta di quattro partite nella storia delle World Series (Braves over Athletics nel 1914). Gli Yankees hanno segnato un totale di soli due inning durante l'intera serie segnando i Pirates 23-10. Pittsburgh, solo una volta, è riuscito a segnare più di un punto in un inning (durante gara 4).

"Ho giocato a baseball perché potevo fare più soldi facendo quello di quanto potrei fare con qualsiasi altra cosa." - Hall of Famer Bill Terry


Nella Lega Nazionale.

Il 15 aprile, Rogers Hornsby dei St. Louis Cardinals ha segnato due su cinque nel giorno di apertura (contro Vic Aldridge dei Chicago Cubs) dandogli una media battuta di .400 con una partita alle spalle. Più avanti nella stagione, la sua media di battuta di 0,424 segnerebbe la più alta media di battuta della Major League del ventesimo secolo e dal giorno di apertura in avanti la sua media non è mai scesa al di sotto o al di sotto del segno di 0,400.

Il primo baseman del Giant, George Kelly, è andato "solo" il 14 giugno dopo aver colpito tre homer per guidare in tutte le run di New York durante una vittoria per 8-6 sui Cincinnati Reds. Più di un decennio dopo, Bob Johnson dei Philadelphia Athletics eguagliò il "one-man-show" con una vittoria per 8-3 sui St. Louis Browns.

L'11 luglio, il prima base dei Chicago Cubs Lee Cotter eguagliò il record della Major League con ventuno out e un assist durante la sconfitta per 9-1 contro i Brooklyn Dodgers.


Condannato il paracadutista delle World Series - STORIA

Questi sono i tempi che mettono alla prova le anime degli uomini il soldato estivo e il patriota solare, in questa crisi, si ritrarranno dal servizio del suo paese, ma colui che lo sopporta ora, merita l'amore e il ringraziamento dell'uomo e della donna. La tirannia, come l'inferno, non si vince facilmente, eppure abbiamo questa consolazione con noi, che più duro è il conflitto, più glorioso è il trionfo.

Quando queste frasi sono apparse nelle pagine del Diario della Pennsylvania per la prima volta, le truppe del generale George Washington erano accampate a McKonkey's Ferry sul fiume Delaware di fronte a Trenton, nel New Jersey. Ad agosto, avevano subito sconfitte umilianti e avevano perso New York City contro le truppe britanniche. Tra settembre e dicembre, 11.000 volontari americani hanno rinunciato alla lotta e sono tornati alle loro famiglie. Il generale Washington avrebbe potuto prevedere il destino di una ribellione senza un esercito se il resto dei suoi uomini fosse tornato a casa alla scadenza dei loro contratti di servizio il 31 dicembre. Sapeva che senza una ripresa del morale e una vittoria significativa, la rivoluzione americana sarebbe arrivata a una rapida e umiliante fine.

Thomas Paine era altrettanto astuto. Il suo Buon senso fu il forte richiamo che diede inizio alla rivoluzione. Quando le truppe di Washington si ritirarono da New York attraverso il New Jersey, Paine raccolse di nuovo la sfida della guerra letteraria. Insieme a crisi americana, pronunciò le parole che avrebbero salvato la rivoluzione.

Washington ordinò che l'opuscolo appena stampato fosse letto ad alta voce ai suoi uomini scoraggiati, la travolgente prosa ebbe l'effetto voluto. Recitando le parole appassionate di Paine, le truppe assediate raccolsero le loro residue speranze di vittoria e attraversarono il gelido fiume Delaware per sconfiggere gli assisi sopraffatti la notte di Natale e il 2 gennaio, il miglior generale dell'esercito britannico, il conte Cornwallis, nella battaglia di Princeton. Con la vittoria nel New Jersey, Washington ha vinto non solo due battaglie, ma anche l'amore e il ringraziamento dell'uomo e della donna.


Intorno alla Lega.

Il giorno di Capodanno, la BBWAA non è riuscita a eleggere nessuno durante l'elezione annuale della Baseball Hall of Fame. Con duecentosettanta voti richiesti, i candidati più vicini erano Yogi Berra con duecentoquarantadue e Early Wynn con duecentoquaranta.

Carl Yastrzemski di Boston firmò quello che si ritiene essere il contratto da giocatore più ricco nella storia del baseball all'epoca. L'accordo triennale prevedeva di pagare al picchiatore dei Red Sox uno stipendio accumulato di $ 500.000.

Il commissario del baseball Bowie Kuhn ha stabilito che i giocatori delle Negro Leagues sarebbero stati iscritti a pieno titolo nella National Baseball Hall of Fame e non sarebbero stati onorati in un'ala separata come originariamente annunciato.

Sedici ricercatori di baseball della Baseball Hall of Fame di Cooperstown hanno formato la Society for American Baseball Research (SABR), con il fondatore Robert Davids come presidente. Attualmente SABR vanta oltre 7.000 membri in tutto il mondo e si è costantemente dedicato alla conservazione accurata del passatempo nazionale americano.

"Oggi sono l'uomo più orgoglioso sulla faccia della Terra." - Satchel Paige il 9 agosto 1971 (Discorso di inaugurazione della National Baseball Hall of Fame)


Leslie Waffen, ex addetta all'Archivio, condannata per furto, vendita di dischi

Per più di 40 anni, Leslie Waffen è stata custode dei tesori nazionali. Ma negli ultimi 10 anni della sua carriera ai National Archives, ha segretamente venduto alcuni di quei rari pezzi di storia su eBay.

Giovedì, in un'aula del tribunale federale a Greenbelt, il 67enne residente a Rockville è stato condannato a 18 mesi di carcere e due anni di libertà vigilata per appropriazione indebita di proprietà degli Stati Uniti.

Trattenendo le lacrime, Waffen ha detto alla corte che la sua "passione" per l'audio storico era diventata un'"ossessione".

Tutto è iniziato, ha detto, quando ha iniziato a portare a casa le registrazioni senza permesso di ascoltare e determinare se il materiale fosse adatto per la collezione dell'Archivio. Ma non ha mai restituito gli articoli.

“Avrei dovuto restituirlo. Non l'ho restituito", ha detto in tribunale, leggendo una dichiarazione preparata. Nel corso del tempo, il suo comportamento è diventato "compulsivo" e "arrogante" mentre rubava oggetti dalla collezione permanente dell'Archivio "con l'intento di venderlo".

J. David Goldin, un appassionato di registrazioni radiofoniche storiche che aveva donato una registrazione di caccia di Babe Ruth, ha aiutato le autorità a risolvere il caso. (Jennifer S. Altman/PER IL POSTO DI WASHINGTON)

Quando Waffen si dichiarò colpevole in ottobre per il furto di proprietà del governo degli Stati Uniti, ammise di aver rubato 955 oggetti dagli Archivi, comprese le registrazioni originali delle World Series del 1948 e una rara registrazione del disastro di Hindenburg del 1937. Un esperto del governo ha valutato i 955 articoli a $ 83.238.

L'aula era piena di parenti e amici. Erano presenti anche membri dello staff degli Archivi nazionali e l'uomo che ha aiutato le autorità a risolvere il caso, J. David Goldin, un appassionato di registrazioni radiofoniche storiche che aveva donato una registrazione di caccia di Babe Ruth.

Goldin non ha parlato durante l'udienza, ma in seguito ha detto che aveva conosciuto Waffen ed era "deluso" da ciò che Waffen aveva fatto. “Ho un grande rispetto per Les. Lo conosco dal 1976", ha detto Goldin. "È uno dei migliori archivisti per il suono negli Stati Uniti."

Il giudice distrettuale degli Stati Uniti Peter J. Messitte ha affermato di aver ricevuto lettere da amici, familiari e vicini di Waffen che lodavano il suo buon carattere e chiedevano alla corte di tenerne conto durante la sentenza.

"Si spera che, andando avanti, abbandonerai quell'universo parallelo del crimine", ha detto Messitte.

Messitte ha affermato che le azioni di Waffen riguardavano non solo una questione monetaria, ma anche una questione di fiducia. Waffen, ha detto il giudice, ha messo a repentaglio la reputazione non solo di se stesso, ma anche degli Archivi e di altre agenzie federali.

"Prendi la nostra storia se prendi la cosa per sostenere la nostra storia", ha detto Messitte, facendo eco ai sentimenti di Shylock nel "Mercante di Venezia" di Shakespeare. L'udienza di restituzione è fissata per il 13 agosto.


Nella Lega Nazionale.

Deion Sanders, dei Cincinnati Reds, è stato rimproverato dal vicepresidente della National League Katy Feeney per aver alterato la sua uniforme in omaggio a Jackie Robinson. Sanders indossava i pantaloni all'altezza del ginocchio e si è tagliato le maniche della maglia dopo aver visto una fotografia del defunto Brooklyn Dodger su una scatola di Wheaties. Il giorno seguente i suoi compagni di squadra imitarono le sue alterazioni eludendo il decreto dell'ufficiale di lega promuovendo l'uniformità della squadra.

Andres Galarraga dei Colorado Rockies ha lanciato un grand slam di 529 piedi da Kevin Brown dei Florida Marlins per quello che è considerato uno dei più lunghi homerun di sempre, secondo solo all'esplosione di 565 piedi di Mickey Mantle su nastro.

I Florida Marlins sono diventati la prima squadra di espansione a vincere le World Series dopo soli cinque anni di esistenza. Sebbene la vittoria sia stata sui Cleveland Indians, la potenza della lega americana, la maggior parte dei fan non ha concesso ai Marlins il rispetto che meritavano, citando il libro paga di $ 89 milioni di dollari della squadra come fattore determinante. Le accuse alla fine si sono rivelate vere poiché i proprietari a corto di risorse finanziarie sono stati costretti a smantellare la maggior parte della franchigia nella bozza di espansione post-stagione.


Censura del pensiero storico: una guida mondiale, 1945-2000

La storia è un argomento importante, pericoloso e fragile. Il pensiero storico può essere censurato in contesti politici e storiografici ampiamente divergenti, come gli storici ben sanno. Eppure i problemi della censura, spesso ritenuti ovvi, sono raramente studiati. Colmando un vuoto significativo, questa guida fornisce informazioni sulla censura del pensiero storico e sul destino degli storici perseguitati in oltre 130 paesi dall'Afghanistan allo Zimbabwe e dal 1945 al 2000. Ogni voce fornisce una panoramica cronologica dei casi e fornisce un elenco completo di fonti, il libro è il primo tentativo sistematico di fare una panoramica sulla repressione del pensiero storico.

Con l'obiettivo di abbracciare tutti i paesi in cui si sono verificate censure e persecuzioni, De Baets disegna una mappa mondiale della repressione che va oltre i casi noti e ben studiati. Raccoglie dati sparsi provenienti da tre tipi di fonti: le opere dei censori e dei censurati, i dizionari storici e biografici e le indagini storiografiche e i rapporti delle organizzazioni internazionali per i diritti umani. Mostrando l'universalità della censura storica e la sua infinita varietà in quantità e grado, il libro fornisce anche una base per ulteriori ricerche comparative.


Guarda il video: Pisa 1960 Arruolamento nei Paracadutisti (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Raedford

    Posso consigliarti in merito. Insieme possiamo trovare una soluzione.

  2. Eddie

    Ogni giorno controllo se hai scritto qualcosa di nuovo. BORE BLOG. Non vedo l'ora di tornare. Buona fortuna e una nuova ondata.

  3. Orpheus

    Cosa interessante

  4. Gohn

    Che frase ... un'idea eccezionale e brillante

  5. Fabion

    Completo il cattivo gusto

  6. Wacfeld

    Ti capisco.



Scrivi un messaggio