Podcast di storia

Ammiraglio Richard E. Byrd, Polar Polymath

Ammiraglio Richard E. Byrd, Polar Polymath

Un ragazzino nato a Winchester, in Virginia, nel 1888, è cresciuto fino a diventare un navigatore aereo, esploratore, vincitore della Medal of Honor, contrammiraglio, ricercatore polare e autore. Richard E. In seguito divenne cadetto nella Navy Flying School a Pensacola , Florida, e si laureò nel 1917. Durante la prima guerra mondiale, il tenente Byrd comandò una stazione aerea in Nuova Scozia. Comandante.Esplorazione anticipataNel 1925, Byrd e Donald MacMillan guidarono un'unità aerea navale in una spedizione in Groenlandia, utilizzando aerei e volontari della Marina. L'impresa fu finanziata da Edsel Ford e John D. Rockefeller. Il primo viaggio di Byrd nell'Artico avvenne il 9 maggio 1926. Utilizzando un velivolo a tre motori Fokker, il Josephine Ford, il pilota Floyd Bennett e il navigatore Byrd lasciarono la base di King's Bay a Spitzbergen, in Norvegia, e (presumibilmente) sorvolarono il Polo Nord. Anche questa impresa è stata finanziata privatamente e ha utilizzato volontari. Un mese dopo il trionfo di Lindbergh del 1927 nel Spirito di St. Louis, il Volo transatlantico dell'America, composto da Byrd e un equipaggio di tre uomini (Noville, Acosta e Balchen), ha volato attraverso lo stagno in un altro trimotore Fokker. Il comandante e l'equipaggio sono rimasti illesi.Esplorazione antarticaL'ammiraglio Byrd ha messo gli occhi sull'Antartide. Durante la sua prima spedizione (finanziata privatamente) ('28-30), lui ei suoi uomini fondarono la base di ricerca Little America. Nel 1929, il pilota Bernt Balchen e Byrd volarono sul Floyd Bennett Trimotore Ford sul Polo Sud. Dopo aver completato questa spedizione, Byrd fu promosso contrammiraglio. L'ammiraglio Byrd tornò in Antartide ('33-35). Byrd si ammalò di avvelenamento da monossido di carbonio, a causa di una stufa malfunzionante, ma non chiese aiuto. Poulter (il secondo in comando della spedizione) lo salvò. Un racconto autobiografico, Solo, divenne un bestseller. Durante il suo terzo viaggio in Antartide ('39-41): la spedizione del servizio antartico degli Stati Uniti, l'ammiraglio Byrd condusse più voli e scoprì il limite meridionale dell'Oceano Pacifico. Questa missione era finanziata dal governo. Dal 1946 al 1947, Byrd comandò Operazione salto in alto, per mappare vaste aree del territorio antartico. L'ammiraglio fece anche un secondo volo sopra il palo. Nel 1955, Byrd diresse Operazione Deep Freeze, per fornire i preparativi logistici per la prima fase delle operazioni statunitensi in Antartide durante l'Anno geofisico internazionale ('57-58). Byrd era "Ufficiale in carica", ma non al comando. Nel 1956, l'ammiraglio Byrd fece il suo ultimo volo sopra il palo.La fine del sentieroL'ammiraglio Byrd morì a casa di un disturbo cardiaco nel 1957 all'età di 69 anni. Byrd aveva completato due spedizioni artiche e cinque antartiche e tracciato una mappa stimata di due milioni di miglia quadrate.