Popoli, Nazioni, Eventi

Unità di governo

Unità di governo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ci sono 85.000 diverse unità o tipi di governo in America. Queste unità vanno dal governo federale che detiene il potere su tutta l'America in alcune aree dichiarate nella Costituzione ai governi regionali e regionali che sono molto a livello locale. L'America ripone molta fiducia nel potere politico a livello regionale e locale e tale potere è gelosamente protetto da qualsiasi presunta intrusione da parte del governo federale. Gli otto tipi di governo sono:

Il governo federale
Governi degli Stati
Governi di contea, distretto e parrocchia
Governi della città
Governi delle municipalità
Governi del distretto scolastico
Governi distrettuali speciali
Governi regionali

La Costituzione chiarisce chiaramente il ruolo che il governo federale ha all'interno dell'America stessa. Inoltre chiarisce cosa possono fare gli stati e cosa non possono fare. Il governo federale ha il controllo sulle politiche estere e di difesa, sulla politica monetaria e sul mantenimento di un servizio postale.

Ci sono 50 governi statali in America. A ciascuno di essi è garantita una forma repubblicana di governo, determinati diritti e sovranità limitata dalla Costituzione. Ogni stato ha una propria Costituzione (anche se secondo un rapporto del 1992, il 52% di tutti gli americani non era a conoscenza di questo per il proprio stato) e il governo di ciascuno stato è istituito in base a questa costituzione orientata allo stato. Il Distretto di Columbia, Puerto Rico, Guam, le Isole Vergini e le Samoa americane non sono stati ma hanno alcuni poteri di autogoverno e possono inviare delegati senza diritto di voto (ma non rappresentanti) alla Camera dei Rappresentanti.

Il potere del governo statale sulle basi di potere locali è sancito dalla legge. Nel 1868, il giudice John Dillon in "Città di Clinton contro Cedar rapids e Missouri Rail Company" dichiarò che i governi locali:

“Sono creature, semplici suddivisioni politiche, di uno stato allo scopo di esercitare una parte dei suoi poteri. Possono esercitare solo i poteri che sono loro espressamente concessi o che possono essere necessariamente impliciti da quelli concessi. "

Ciò che divenne noto come "Regola di Dillon" è complicato nella sua applicazione pratica. Ha consentito agli Stati di concedere ai governi locali misure di governo locale, sebbene ciò differisca da stato a stato. Questa è essenzialmente una devoluzione del potere dalle capitali dello stato alle città - nota come Regola domestica. Alcune città hanno una grande dose di Home Rule per gentile concessione di questo processo, ad altre vengono assegnate funzioni specifiche che possono svolgere mentre altre hanno potere sulle politiche del personale. Anche la quantità di potere devoluta alle contee dagli Stati differisce.

Le responsabilità dei 19.000 governi cittadini comprendono in genere incendi, polizia, manutenzione e pulizia delle strade, servizi idrici e fognari, biblioteche di lavori pubblici e ispezione e regolamentazione di una vasta gamma di attività commerciali, salute e benessere. La definizione di città ha fatto sì che alcune città possano coincidere con i confini della contea e diffondersi al di là di esse mentre alcune grandi città possono far parte di un'area metropolitana.

Ci sono più di 20.000 governi municipali in 20 stati. Sono significativi solo in 11 stati. Sono concentrati nel Minnesota, nel Wisconsin, a New York e negli stati del New England. Il loro potere è diretto verso la polizia, autostrade, parchi, attività ricreative e raccolte di rifiuti.

Ci sono 14.400 governi distretti scolastici eletti in America. Il controllo locale è spesso considerato l'aspetto più distintivo della politica educativa in America. Questi governi monouso offrono una sostanziale indipendenza sia nell'amministrazione che nella raccolta delle entrate. Il governo federale fornisce solo il 6% delle spese per l'istruzione elementare e secondaria. Il resto deve essere fornito da fonti statali o locali. I governi scolastici hanno il potere di vietare alcune materie come accadde negli anni 1920 quando la teoria dell'evoluzione fu vietata negli stati del Mid-Western (anche se questo aveva anche il sostegno dello stato) e si dovette insegnare la storia biblica della creazione dell'uomo. Negli ultimi anni, il presidente Clinton ha affermato che la disciplina e l'atteggiamento nelle scuole sarebbero migliorati se tutti gli alunni indossassero una divisa scolastica adeguata. Alcuni governi scolastici in California, ad esempio, lo hanno seguito, ma non può essere applicato in tutto il paese in quanto la legge come stabilita dalla Costituzione non lo consentirebbe.

Negli anni '90, c'erano 33.000 governi distrettuali speciali in America. Questi hanno uno scopo specifico (di solito solo uno o due) stabilito dalla legge statale. Possono essere chiamati autorità, consigli o commissioni. Il loro ruolo include il funzionamento di parchi locali, ospedali e case popolari. Se uno esiste in un'area di importanza agricola, potrebbe avere un ruolo specializzato in agricoltura. Lo stesso sarebbe vero per un'area commerciale.

I governi regionali sono stati usati da due o più stati per affrontare le questioni che attraversano i confini statali. Lo stesso vale per le questioni che attraversano le linee del governo locale. Gestiscono strutture pubbliche come i trasporti pubblici.

Post correlati

  • Federalismo

    Il federalismo in America Il federalismo, e tutto ciò che rappresenta, sostiene la politica in America. Il federalismo in America conferisce all'esecutivo il suo potere ma dà anche ...