Inoltre

Organizzazione

Organizzazione

Un'organizzazione efficace del partito è vitale per il successo nella struttura politica americana. Ai fini di questo lavoro, i partiti si riferiscono solo ai partiti democratici e repubblicani. Altri partiti politici esistono nella politica americana ma il loro peso politico nazionale è essenzialmente inesistente.

Le parti sono decentralizzate in America, ma la profondità e il modello di organizzazione variano da stato a stato. Ci sono differenze anche da una contea all'altra. Ciò può essere spiegato dalla loro ferma convinzione nei diritti degli Stati sulla potenza federale.

"Nell'organizzazione, è più accurato considerare gli Stati Uniti come un centinaio di parti anziché due." (Bowles)

Il sistema dei partiti degli Stati Uniti è una confederazione libera di partiti trascinata in un sistema nominale a due parti. Già nel 1954, Maurice Duverger ha etichettato le parti come "decentralizzato e debolmente lavorato. ”Questo è ancora vero oggi. La macchina del partito non ha più una struttura di comando gerarchica. Washington non dice alla California cosa fare; La California non fa Orange County cosa fare e Orange County non dice a Los Angeles cosa fare. Ogni segmento è pensato per lavorare in armonia con l'obiettivo combinato di produrre un buon candidato presidenziale che abbia buone probabilità di vincere un'elezione.

Le principali unità dell'organizzazione del partito sono: distretto, rione, città, contea, stato e nazionale in ordine crescente di dimensioni. Questi esistono principalmente a fini elettorali. La coesione che si riscontra nell'organizzazione dei partiti politici britannici non si trova in America, dove ogni unità è più fedele a se stessa piuttosto che alla fase successiva, tranne quando è in corso un'elezione.

Le parti non hanno "membri" in quanto tali. Hanno attivisti che lavorano per loro, sebbene esistano club sociali associati a partiti che hanno una politica riservata ai soli membri, ad esempio se si appartiene a X club ed è collegato con i democratici, logicamente coloro che ne sono membri sosterrebbero il Partito Democratico. A differenza della Gran Bretagna, le parti in America non hanno accesso alle quote associative. L'autonomia che ognuno ha mantiene ogni unità indipendente dall'altra.

Samuel Eldervelds ha descritto la relazione che ogni unità aveva con gli altri come "stratarchy“; cioè una relazione non autorevole che è stratificata. Ogni strato funziona in collaborazione con gli altri e la parola "autorità" viene usata raramente per descrivere la relazione che ciascuno ha con gli altri. Questa, ovviamente, è una generalizzazione in quanto l'organizzazione del partito in alcuni stati è stata giudicata molto autorevole quando è stato esaminato il loro rapporto con città, zone e reparti: New York, Ohio e Pennsylvania sono stati i primi esempi di questo controllo.

L'organizzazione del partito a livello locale spesso si basa solo su una manciata di personale impegnato. Le parti sono aperte a chiunque desideri unirsi a loro - anche se pochi lo fanno - e l'organizzazione locale è meglio descritta come flessibile e informale. Le controversie all'interno di una filiale del partito locale raramente riguardano l'ideologia e coloro che sono coinvolti nell'organizzazione del partito a livello locale sono praticamente liberi da qualsiasi interferenza da parte delle macchine del partito esistenti a livello di città o contea. Il dominio di potenti uomini d'affari locali all'interno dei partiti locali è raro ora, sebbene esista ancora in alcuni punti.

In passato, città come Chicago avevano organizzazioni locali molto ben strutturate e l'influenza del partito a livello locale poteva essere immensa poiché il patrocinio era comune. Coloro che desideravano lavori importanti in luoghi come Chicago, Kansas City ecc. Dovevano essere supportati dalla macchina del partito locale.

La crescita e lo sviluppo del servizio civile e dell'azione della Corte suprema hanno entrambi portato a una riduzione del patrocinio a livello locale e, di conseguenza, il potere della macchina del partito locale è diminuito. Uno scarto di questo è stato un grande calo di quelle persone che sono disposte a dare una mano in quei lavori come la ricerca di una comunità locale durante il periodo precedente alle elezioni, negando così ai partiti locali la conoscenza di come la loro area potrebbe votare. Il legame tradizionale che i partiti locali avevano era quello di negoziatore tra i distretti elettorali locali e il governo. Ciò è stato anche indebolito dall'uso dei moderni meccanismi dei media negli ultimi anni, come le pubblicità su Internet e in televisione.

"Le etichette di partito sono ancora necessarie, ma le organizzazioni di partito locali e statali ora sono di solito marginali ai compiti di campagna elettorale e di vincita delle elezioni." (Bowles)

Le organizzazioni dei partiti statali sono ora caratterizzate da quanto segue:

una sede centrale con personale permanente un impegno per raccogliere fondi e condurre sondaggi d'opinione fornire candidati ai candidati in carica a tutti i livelli di governo all'interno dello stato con i dati pertinenti e l'analisi delle questioni rilevanti a livello locale / statale

Tale assetto consente a un partito di stabilire un buon spirito di scopo comune, ma un aspetto negativo di questo è che i comitati centrali dei partiti statali raramente si occupano dello sviluppo della politica. Sono diventati un fornitore di servizi delle conoscenze / dati necessari che un candidato del partito deve avere per avere successo. Le organizzazioni dei partiti statali sono essenzialmente separate dalle organizzazioni dei partiti nella legislatura statale; pertanto, sarebbe inutile tentare di formulare una politica poiché ciò viene fatto altrove rispetto alle organizzazioni dei partiti statali (così come i comitati nazionali dei partiti sono separati dai due partiti congressuali).

I partiti politici americani trovano la loro principale espressione organizzativa a livello locale piuttosto che a livello statale o nazionale. L'organizzazione nazionale delle parti è sempre stata debole. Già nel 1942, Schattschneider scrisse che le organizzazioni del partito nazionale possedevano "solo i filamenti trasparenti difantasma di una festa. ”Quando Nixon corse per la rielezione nel 1972, la sua campagna fu condotta completamente indipendente dal Comitato Nazionale Repubblicano. Il suo avversario, McGovern, era praticamente indipendente dal Democrat National Committee (DNC). Ironia della sorte, l'ignoranza di CREEP si è manifestata quando hanno cercato di infastidire l'edificio di Watergate (che aveva il quartier generale del DNC) nonostante il fatto che il DNC non avesse praticamente preso parte alla campagna elettorale dei Democratici !!

La rinascita dei repubblicani negli anni '80 fu dovuta al lavoro del presidente della RNC Bill Brock. Ha escogitato la tattica di prendere di mira direttamente i potenziali elettori e poi inviarli direttamente con materiale di partito. Quando fu presidente, Reagan continuò con i servizi di Brock. Quindi per un po 'l'RNC ha avuto una certa influenza e il DNC ha cercato di replicare il suo successo. Le organizzazioni dei partiti nazionali sono ora molto più importanti per la raccolta di fondi. L'uso di metodi e tecnologie moderne ha consentito a entrambi i Comitati nazionali (NC) di raccogliere ingenti somme di denaro ed entrambi gli NC hanno un ruolo importante nella distribuzione di fondi a partiti statali e locali al fine di massimizzare il voto durante una campagna presidenziale. Le limitazioni imposte ai PAC dalla legislazione, significano che le NC hanno un ruolo importante nella raccolta di fondi (anche se le somme raccolte sono ben al di sotto di quelle raccolte dai PAC).

Post correlati

  • Organizzazione del partito

    L'organizzazione nazionale contro stato contro partito locale continua ad essere un problema nella politica americana. Fino agli anni '90 è stato accettato che i tre ...