Podcast di storia

8 inventori neri che hanno semplificato la vita quotidiana

8 inventori neri che hanno semplificato la vita quotidiana


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La maggior parte delle persone ha sentito parlare di invenzioni famose come la lampadina, il sgranatore di cotone e l'iPhone. Ma ci sono innumerevoli altre invenzioni, spesso trascurate, che semplificano la nostra vita quotidiana. Tra gli innovatori creativi dietro questi dispositivi ci sono gli inventori afroamericani. Dal semaforo all'asse da stiro, guarda un elenco di prodotti scaturiti dalle menti degli inventori neri.

Asse da stiro migliorato, inventato da Sarah Boone nel 1892

L'asse da stiro è un prodotto forse tanto usato quanto trascurato. Alla fine del XIX secolo, è stato migliorato da Sarah Boone, una donna afroamericana nata schiava. Una delle prime donne nere nella storia degli Stati Uniti a ricevere un brevetto, ha ampliato l'asse da stiro originale, che era essenzialmente un blocco di legno orizzontale originariamente brevettato nel 1858. Con le aggiunte di Boone del 1892, l'asse presentava un design più stretto e curvo, rendendolo capi più facili da stirare, in particolare abbigliamento femminile. Il design di Boone si trasformerebbe nell'asse da stiro moderno che usiamo oggi.

Sistema di sicurezza domestica, co-inventato da Mary Van Brittan Brown nel 1966

Prima che i sistemi di sicurezza diventassero un elemento fisso nelle case, un'infermiera afroamericana Mary Van Brittan Brown, ideò una prima unità di sicurezza per la propria casa. Ha trascorso molte notti a casa da sola nel Queens, a New York, mentre suo marito era via, e si sentiva insicura a causa degli alti tassi di criminalità nel suo quartiere. Inoltre, la polizia era inaffidabile e non rispondeva. Così ha creato un dispositivo che l'avrebbe aiutata a tranquillizzarsi.

Nel 1966, Brown ha inventato un sistema che utilizzava una telecamera che poteva scivolare dentro e guardare attraverso quattro spioncini nella sua porta d'ingresso. La vista della telecamera sarebbe quindi apparsa su un monitor nella sua casa in modo che potesse esaminare eventuali ospiti potenzialmente indesiderati.

Ha aggiunto altre funzionalità al sistema, tra cui un microfono per parlare con chiunque si trovi alla porta, un pulsante per sbloccare la porta e un pulsante per contattare la polizia. Lei e suo marito hanno ottenuto un brevetto per il sistema nello stesso anno e hanno ottenuto il brevetto tre anni dopo, nel 1969. I sistemi di sicurezza domestica comunemente usati oggi hanno preso vari elementi dal suo design.

GUARDA: Assembly Required con Tim Allen e Richard Karn in anteprima martedì 23 febbraio alle 10/9c su HISTORY. Guarda un'anteprima ora.

Il semaforo a tre luci, inventato da Garrett Morgan nel 1923

Con solo un'istruzione elementare, l'inventore nero (e figlio di un genitore schiavo), Garrett Morgan ha inventato diverse invenzioni significative, tra cui una macchina da cucire migliorata e la maschera antigas. Tuttavia, una delle invenzioni più influenti di Morgan fu il semaforo migliorato. Senza la sua innovazione, i conducenti di tutta la nazione sarebbero diretti da un sistema a due luci.

Grazie ai successi delle sue altre invenzioni, Morgan divenne la prima persona di colore a Cleveland, Ohio, a possedere un'auto. Come automobilista, ha assistito a un grave incidente automobilistico a un incrocio della città. In risposta, ha deciso di espandere l'attuale semaforo aggiungendo un componente di "rendimento", avvertendo i conducenti in arrivo di un'imminente fermata. Ha preso il brevetto per la creazione nel 1923, e gli è stato concesso l'anno successivo.

Leggi di più: Come un uomo africano schiavo a Boston ha aiutato a salvare generazioni dal vaiolo

Camion refrigerati, inventati da Frederick McKinley Jones nel 1940

Se il tuo frigorifero ha prodotti del tuo negozio di alimentari locale, puoi accreditare l'inventore afroamericano Frederick McKinley Jones. Jones ha ottenuto più di 60 brevetti nel corso della sua vita, incluso un brevetto per il sistema di raffreddamento sul tetto utilizzato per refrigerare le merci sui camion durante il trasporto prolungato a metà degli anni '30. Ha ricevuto un brevetto per la sua invenzione nel 1940 e ha co-fondato la US Thermo Control Company, in seguito conosciuta come Thermo King. L'azienda è stata fondamentale durante la seconda guerra mondiale, aiutando a preservare sangue, cibo e scorte durante la guerra.

Porte automatiche per ascensori, inventate da Alexander Miles nel 1887

L'uso degli ascensori nella vita di tutti i giorni impedisce alle persone di impegnarsi in lunghe ed estenuanti salite su diverse rampe di scale. Tuttavia, prima della creazione di porte per ascensori che si chiudono automaticamente, salire su un ascensore era complicato e rischioso.

Prima delle porte automatiche, le persone dovevano chiudere manualmente sia il vano che le porte dell'ascensore prima di salire. Dimenticare di farlo ha portato a più incidenti mentre le persone cadevano dai vani degli ascensori. Quando la figlia dell'inventore afroamericano Alexander Miles è caduta quasi fatalmente nel pozzo, ha deciso di sviluppare una soluzione. Nel 1887 ottenne un brevetto per un meccanismo che apre e chiude automaticamente le porte del vano ascensore e i suoi progetti si riflettono in gran parte negli ascensori utilizzati oggi.

Microfono elettrete, co-inventato da James E. West nel 1964

Anche per coloro che non sono pronti a prendere in mano il microfono durante il karaoke, i microfoni vengono utilizzati ogni giorno per comunicare a distanza in lungo e in largo. E oltre il 90% dei microfoni utilizzati oggi, compresi i microfoni utilizzati nei telefoni e nelle fotocamere, utilizza un microfono co-inventato da un uomo di colore. Il Dr. James E. West è stato incaricato di creare un microfono più sensibile e compatto mentre lavorava ai Bell Labs nel 1960.

Insieme al suo collega tedesco Gerhard Sessler, West ha inventato il microfono a elettrete a lamina, che era notevolmente meno costoso da produrre rispetto ai microfoni a condensatore normalmente utilizzati. Due anni dopo la sua invenzione, è stato sviluppato il modello finale del microfono e nel 1964 è stata brevettata l'invenzione del punto di riferimento. Solo quattro anni dopo, il nuovo microfono era in vasta produzione e veniva utilizzato in apparecchi acustici, registratori, la maggior parte dei telefoni e baby monitor.

Filamento di lampadine al carbonio, inventato da Lewis Latimer nel 1881

La lampadina stessa è stata inventata da Thomas Edison, ma l'innovazione utilizzata per creare lampadine di lunga durata con un filamento di carbonio è arrivata dall'inventore afroamericano Lewis Latimer. Latimer, figlio di ex schiavi, iniziò a lavorare in uno studio legale sui brevetti dopo aver prestato servizio militare per l'Unione durante la guerra civile. È stato riconosciuto per il suo talento nella redazione di brevetti ed è stato promosso a capo disegnatore, dove ha co-inventato un bagno migliorato per i treni ferroviari.

Leggi di più: Quando Edison trasformò la notte in giorno

I suoi successi gli avrebbero procurato ulteriore attenzione da parte della US Electric Lighting Company, mettendolo in una società in diretta concorrenza con Edison, nel 1880. Mentre era lì, Latimer brevettò un nuovo filamento per la lampadina, usando carbonio invece di materiali più incendiari, come il bambù, che erano comunemente usati per i filamenti. L'aggiunta del filamento di carbonio ha aumentato la durata e la praticità delle lampadine, che in precedenza erano morte dopo pochi giorni. Nel 1884, ha continuato a lavorare con Edison presso la Edison Electric Light Company.

Monitor PC IBM a colori e chip Gigahertz, co-inventato da Mark Dean c. 1980 e 1999

Prima che gli schermi piatti e i monitor LCD ad alta definizione fossero la norma, i display dei PC erano limitati a schermi senza colore collegati a computer con potenza di elaborazione limitata. Tutto è cambiato grazie all'inventore e ingegnere Black Mark Dean. Dean ha iniziato a lavorare per IBM come capo ingegnere nei primi anni '80, formando un team di 12 persone che avrebbero sviluppato il primo PC IBM. Oltre ad aiutare a creare la macchina originale di IBM nei suoi primi anni con l'azienda, ha anche lavorato allo sviluppo del monitor a colori e ha guidato il team che ha sviluppato il primo processore gigahertz. L'enorme chip, costruito nel 1999, consentirebbe velocità di elaborazione più elevate a velocità maggiori all'interno dei PC.

LEGGI DI PI: Altri 10 inventori neri che ti hanno cambiato la vita


Invenzioni usate quotidianamente che sono state create da afroamericani

In onore del Black History Month che si avvicina a febbraio, ci sono state molte discussioni sulla vita degli afroamericani e sulla loro importanza per la società. In questo articolo, spero di pubblicizzare le numerose invenzioni creative e le realizzazioni apportate alla società dagli afroamericani. Dopo aver letto questo, spero che tu sia ispirato a saperne di più sulla cultura afroamericana, che non è evidenziata nei siti di media di tutti i giorni.


Signora CJ Walker

Foto: Michael Ochs Archives/Getty Images

La filantropa e imprenditrice Madam C.J. Walker (vero nome Sarah Breedlove), nata da mezzadri precedentemente ridotti in schiavitù, è rimasta orfana a soli sette anni. Dopo aver subito la perdita dei capelli a causa di una condizione del cuoio capelluto, Walker ha inventato una linea innovativa di prodotti per la cura dei capelli afroamericani nel 1905 che l'ha portata a distinguersi come uno dei primi milionari americani che si sono fatti da sé. La sua azienda di cosmetici di grande successo è ancora in attività oggi. 


Il semaforo a tre luci, inventato da Garrett Morgan nel 1923

Con solo un'istruzione elementare, inventore nero (e figlio di uno schiavo), Garrett Morgan ha inventato diverse invenzioni significative, tra cui una macchina da cucire migliorata e la maschera antigas. Tuttavia, una delle invenzioni più influenti di Morgan è stato il semaforo migliorato. Senza la sua innovazione, i conducenti di tutta la nazione sarebbero diretti da un sistema a due luci.

Grazie ai successi delle sue altre invenzioni, Morgan divenne la prima persona di colore a Cleveland, Ohio, a possedere un'auto. Come automobilista, ha assistito a un grave incidente automobilistico a un incrocio della città. In risposta, ha deciso di espandere l'attuale semaforo aggiungendo un componente di "rendimento", avvertendo i conducenti in arrivo di un'imminente fermata. Ha preso il brevetto per la creazione nel 1923, e gli è stato concesso l'anno successivo.


Dorothy Johnson Vaughan

  • Nato: 20 settembre 1910
  • Morto: 10 novembre 2008
  • Occupazione: Matematico della NASA

Conosciuto come un "computer umano", Dorothy Johnson Vaughan faceva parte di un team che ha eseguito calcoli matematici per aiutare a lanciare i satelliti - e in seguito gli umani - nello spazio. Il gruppo ha utilizzato la matematica per aiutare gli ingegneri a capire come il vento e la gravità influiscano sugli aerei.

Quando è stata assunta per la prima volta per lavorare al programma spaziale, il dipartimento di Vaughan era segregato, o separato, per razza. Lei e le altre donne afroamericane nella sua unità usavano sale da pranzo e bagni separati. Sei anni dopo essere stata assunta, Vaughan è diventata la manager della sua divisione e il suo primo supervisore nero.

Un decennio dopo, l'agenzia si è sciolta e si è unita alla divisione Analisi e calcolo, dove ha imparato la programmazione del computer e ha lavorato al programma che ha lanciato John Glenn e altri astronauti nello spazio per la prima volta. I risultati di Vaughan e di altre donne matematiche afroamericane erano al centro del libro e del film Figure nascoste.


Denti di leone e rose

xxx – Sara Boone, 1832-1904 – “meglio conosciuta per i suoi miglioramenti brevettati all'asse da stiro… una delle prime donne afroamericane a ricevere un brevetto nella storia degli Stati Uniti”

xxx – Otis Boykin, 1920-1982 – “noto per aver inventato il resistore di precisione del filo”

xxx – George Carruthers, 1939– – “brevettato la sua invenzione del primo "convertitore di immagini per la rilevazione di radiazioni elettromagnetiche soprattutto in lunghezze d'onda corte"… ed è stato il principale inventore della telecamera/spettrografo a raggi ultravioletti lontani”

  • Menzionato in queste biografie collettive:
    • Young, Jeff C. Scienziati afroamericani brillanti: nove vite eccezionali (MyReportLinks.com, 2009 – 9781598450835 – 128 p.)
    • Gubert, Betty Kaplan. Illustri afroamericani nelle scienze aeronautiche e spaziali (Oryx Press, 2002 – 1573562467 – 319 p.)

    630.92George Washington Carver, 1860-1943 – “un pioniere del movimento della chimica, un movimento che alla fine fu sopraffatto dalla proliferazione dei prodotti petrolchimici”

    • Howell, Izzi. George Washington Carver (B E S, 2021 – 9781438089058 – 32 p.)
    • Barretta, Gene. Il giardino segreto di George Washington Carver (Katherine Tegen, 2020 – 9780062430151 – 40 p.)
    • Vitale, Brooke. Io sono George Washington Carver (Pinguino, 2020 – 9780593222157 – 24 p.)
    • Marsico, Katie. George Washington Carver (Cherry Lake, 2019 – 9781534128781 – 24 p.)
    • Thomas, Peggy. George Washington Carver for Kids: la sua vita e le sue scoperte, con 21 attività (Chicago Review Press, 2019 – 9780915864003 – 129 p.)*
    • Bennett, Doraine. George Washington Carver (Leggiamo, 2018 – 9781489680556 – 24 p.)
    • Boone, Mary. George Washington Carver: botanico e inventore (Capstone, 2018 – 9781543506464 – 24 p.)
    • Strand, Jennifer. George Washington Carver (Abdo Zoom, 2016 – 9781680792294 – 24 p.)
    • Jazynka, Kitson. George Washington Carver (NGS, 2016 – 9781426322860 – 32 p.)
    • Kramer, Barbara. La vita di George Washington Carver: inventore e scienziato (Enslow, 2015 – 9780766062702 – 96 p.)
    • Garstecki, Julia. George Washington Carver: botanico e inventore agricolo di fama mondiale (Biblioteca centrale, 2015 – 9781624038716 – 48 p.)
    • Gigliotti, Jim. Chi era George Washington Carver? (Grosset e Dunlap, 2015 – 9780448483122 – 105 p.)*
    • Colins, Luke. George Washington Carver (Capstone, 2014 – 9781476539577 = 24 p.)
    • Labrecque, Ellen. George Washington Carver (Raintree, 2014 – 9781410962409 – 32 p.)
    • Rau, Dana Meachen. George Washington Carver (Stampa per bambini, 2014 – 9780531210611 – 32 p.)*
    • Gould, Jane H. George Washington Carver (PowerKids, 2013 – 9781477700785 – 24 p.)
    • Marzollo, Jean. Il piccolo medico delle piante: una storia su George Washington Carver (Casa delle vacanze, 2011 – 9780823423255 – p.)
    • Menzionato in queste biografie collettive:
      • Young, Jeff C. Ispiratori inventori afroamericani: 9 vite straordinarie (MyReportLinks.com, 2009 – 9781598450804 – 128 p.)
      • Altman, Susan. Afroamericani straordinari (Stampa per bambini, 2001 – 0516225499 – 288 p.)
      • Haber, Louis. Pionieri neri della scienza e dell'invenzione (HBJ, 1991 – 9780152085667 – 264 p.)
      • Menzionato in queste biografie collettive (o fiction):
        • FANTASCIENZA: Abdul-Jabbar, Kareem. Di che colore è il mio mondo?: La storia perduta degli inventori afroamericani (Candlewick, 2013 – 9780763645649 – 90 p.)

        xxx – Marian R. Croak, 1955- – “ha contribuito all'espansione della tecnologia, in particolare Voice Over Internet Protocol (VOIP)”

        641.509George Crum, 1824-1914 – “ha inventato le patatine, un mito sfatato alla fine da sua sorella Kate Speck che sosteneva di aver inventato quelle che presto sarebbero state conosciute come le famose patatine Saratoga”

        • Taylor, Gaylia. George Crum e il Saratoga Chip (Lee & Low, 2006 – 9781584302551 – p.)
        • FANTASCIENZA: Renaud, Anne. La situazione delle patate di Mr. Crum (I bambini possono stampare, 2017 – 9781771386197 – 40 p.)*
        • Menzionato in queste biografie collettive (o fiction):
          • FANTASCIENZA: Abdul-Jabbar, Kareem. Di che colore è il mio mondo?: La storia perduta degli inventori afroamericani (Candlewick, 2013 – 9780763645649 – 90 p.)
          Xxx – Mark Dean, 1957- – “contribuente chiave nello sviluppo del PC”
          • Menzionato in queste biografie collettive (o fiction):
            • FANTASCIENZA: Abdul-Jabbar, Kareem. Di che colore è il mio mondo?: La storia perduta degli inventori afroamericani (Candlewick, 2013 – 9780763645649 – 90 p.)
            616.092 – Charles Drew, 1904-1950 – Medico e ricercatore medico
            • Garstecki, Julia. Charles Drew: illustre chirurgo e ricercatore di sangue (Abdo, 2016 – 9781624038730 – 48 p.)
            • Marsico, Katie. Charles Drew (Cherry Lake, 2018 – 9781534128798 – 24 p.)
            • Schraff, Anne E. La vita del dottor Charles Drew: innovatore della banca del sangue (Enslow, 2015 – 9780766062658 – 96 p.)
            • Venezia, Mike. Charles Drew: Doctor Who ha fatto pompare il mondo per donare sangue (Stampa per bambini, 2009 – 9780531237250 – 32 p.)
            • Salas, Laura Purdie. Charles Drew: pioniere in medicina (Capstone, 2006 – 9780736854337- 32 p.)
            • Schraff, Anne E. Charles Drew: pioniere in medicina (Enslow, 2003 – 0766020088 – 32 pag.)
            • Schraff, Anne E. Dr. Charles Drew: innovatore della banca del sangue (Enslow, 2003 – 0766021173 – 112 pag.)
            • Whitehurst, Susan. Dr. Charles Drew, pioniere medico (Mondo dei bambini, 2002 – 1567669166 – 40 p.)
            • Shapiro, Miles. Charles Drew: scienziato salvavita (Raintree, 1997 – 0817244034 – 112 p.)
            • Jackson, Garnet. Charles Drew (Curriculum moderno, 1994 – 9780813652382 – 26 p.)
            • Talmadge, Katherine S. La vita di Charles Drew (21° secolo, 1992 – 0941477657 – 84 p.)
            • Wolfe, Rinna. Charles Richard Drew, dottore in medicina (Watt, 1991 – 0531200213 – 64 p.)
            • Mahone-Lonesome, Robyn. Charles Drew (Chelsea House, 1990 – 1555465811 – 109 p.)
            • Bertol, Roland. Charles Drew (Crowell, 1970 – 31 p.)
            • Hardwick, Richard. Charles Richard Drew, pioniere nella ricerca sul sangue (Scribner, 1967 – 144 p.)
            • Menzionato in queste biografie collettive (o fiction):
              • Harrison, Vashti. Piccole leggende: uomini eccezionali nella storia dei neri (Piccolo, Marrone, 2019 – 9780316475143 – 86 p.)*
              • Abdul-Jabbar, Kareem. Di che colore è il mio mondo?: La storia perduta degli inventori afroamericani (Candlewick, 2013 – 9780763645649 – 90 p.)
              • Altman, Susan. Afroamericani straordinari (Stampa per bambini, 2001 – 0516225499 – 288 p.)
              • Haber, Louis. Pionieri neri della scienza e dell'invenzione (HBJ, 1991 – 9780152085667 – 264 p.)

              xxx – Philip Emeagwali, 1954- – “un informatico meglio conosciuto per aver utilizzato la macchina di connessione e 65.536 microprocessori per ottenere 3,1 miliardi di calcoli al secondo, il record computazionale più veloce al momento”

              xxx – Lisa Gelobter, 1971- – “ha lavorato su diverse tecnologie Internet pionieristiche e le viene attribuito il merito di aver sviluppato l'animazione utilizzata per creare le GIF”

              1855-1905 – “una delle prime donne afroamericane ad ottenere un brevetto… per un letto mobile pieghevole”

              • Kirkfeld, Viviana. Sogni d'oro, Sarah (Creston Books, 2019 – 9781939547316 – 32 p.)*
              • Menzionato in queste biografie collettive:
                • Bolden, Tonya. Cambiare l'equazione: 50+ US Black Women in STEM (Abrams, 2020 – 9781419707346 – 202 p.)*

                530.092 – Dott.ssa Shirley Ann Jackson, 1946- – “uno sviluppatore leader di ID chiamante e avviso di chiamata sui telefoni”

                • Loh-Hagan, Virginia. Shirley Ann Jackson (Cherry Lake, 2018 – 9781534107137 – 24 p.)
                • Menzionato in queste biografie collettive:
                  • Bolden, Tonya. Cambiare l'equazione: 50+ US Black Women in STEM (Abrams, 2020 – 9781419707346 – 202 p.)*

                  609.2 – Lonnie G. Johnson, 1949 – – “il più famoso per aver inventato la pistola ad acqua Super Soaker”

                  • Abdul-Jabbar, Kareem. Di che colore è il mio mondo?: La storia perduta degli inventori afroamericani (Candlewick, 2013 – 9780763645649 – 90 p.)
                  • Young, Jeff C. Ispiratori inventori afroamericani: 9 vite straordinarie (MyReportLinks.com, 2009 – 9781598450804 – 128 p.)

                  xxx – Frederick Jones, 1893-1961 – “meglio conosciuto per aver inventato il primo sistema di refrigerazione automatico per camion.”

                  • Menzionato in queste biografie collettive (o fiction):
                    • Abdul-Jabbar, Kareem. Di che colore è il mio mondo?: La storia perduta degli inventori afroamericani (Candlewick, 2013 – 9780763645649 – 90 p.)
                    • Aaseng, Nathan. Inventori neri (Fatti in archivio, 1997 – 0816034079 – 128 p.)

                    xxx – Percy Lavon Julian, 1899-1975 – “sviluppato un processo poco costoso per preparare il cortisone, che viene utilizzato nel trattamento dell'artrite… e sviluppato un ritardante di fiamma utilizzato dalla Marina degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale che ha salvato la vita a un certo numero di marinai”

                    • Stille, Darlene R.Percy Lavon Julian: chimico pionieristico (Punto bussola, 2009 – 9780756540890 – 112 p.)
                    • Menzionato in queste biografie collettive (o fantascienza) :
                      • Abdul-Jabbar, Kareem. Di che colore è il mio mondo?: La storia perduta degli inventori afroamericani (Candlewick, 2013 – 9780763645649 – 90 p.)
                      • Young, Jeff C. Ispiratori inventori afroamericani: 9 vite straordinarie (MyReportLinks.com, 2009 – 9781598450804 – 128 p.)
                      • Altman, Susan. Afroamericani straordinari (Stampa per bambini, 2001 – 0516225499 – 288 p.)
                      • Aaseng, Nathan. Inventori neri (Fatti in archivio, 1997 – 0816034079 – 128 p.)
                      • Haber, Louis. Pionieri neri della scienza e dell'invenzione (HBJ, 1991 – 9780152085667 – 264 p.)

                      xxx – Mary Davison Kenner, 1912-2006 – “un inventore di numerosi prodotti che usiamo oggi e ha il maggior numero di brevetti di qualsiasi donna afroamericana”

                      621.326 – Lewis Latimer, 1848-1928 – “ha ricevuto il suo primo brevetto per migliorare la carta igienica sui vagoni ferroviari”

                      • Patrick, Denise Lewis. Lewis Latimer: mago dell'ingegneria (HarperCollins, 2021 – 9780062978073 – 91 p.)*
                      • Dickmann, Nancy. Lewis Latimer: l'uomo dietro una lampadina migliore (Pebble Plus, 2020 – 9781977114112 – p.)
                      • Marsico, Katie. Lewis Howard Latimer (Charry Lake, 2018 – 9781534128804 – 24 p.)
                      • Ayer, Eleanor H.Lewis Latimer: creare idee brillanti (Heinemann, 1996 – 9780817244071 – 112 p.)
                      • Norman, Winifred Latimer. Lewis Latimer (Chelsea House, 1993 – 9780791019771 – 101 p.)
                      • Turner, Glenette Tilley. Lewis Howard Latimer (Silver Burdett, 1991 – 9780382095245 – 128 p.)
                      • Menzionato in queste biografie collettive (o fiction):
                        • Abdul-Jabbar, Kareem. Di che colore è il mio mondo?: La storia perduta degli inventori afroamericani (Candlewick, 2013 – 9780763645649 – 90 p.)
                        • Young, Jeff C. Ispiratori inventori afroamericani: 9 vite straordinarie (MyReportLinks.com, 2009 – 9781598450804 – 128 p.)
                        • Haber, Louis. Pionieri neri della scienza e dell'invenzione (HBJ, 1991 – 9780152085667 – 264 p.)

                        xxx – Jan Matzeliger, 1852-1889 – “ricevuto il brevetto n. 274, 207 per una “Macchina Duratura” che cuciva rapidamente la pelle e la suola di una scarpa”

                        • Menzionato in queste biografie collettive:
                          • Young, Jeff C. Ispiratori inventori afroamericani: 9 vite straordinarie (MyReportLinks.com, 2009 – 9781598450804 – 128 p.)
                          • Altman, Susan. Afroamericani straordinari (Stampa per bambini, 2001 – 0516225499 – 288 p.)
                          • Aaseng, Nathan. Inventori neri (Fatti in archivio, 1997 – 0816034079 – 128 p.)
                          • Hudson, Wade. Cinque inventori notevoli (Scolastico, 1995 – 0590480332 – 48 p.)
                          • Haber, Louis. Pionieri neri della scienza e dell'invenzione (HBJ, 1991 – 9780152085667 – 264 p.)

                          xxx – Elijah McCoy, 1844-1928 – “ha avuto la sua prima invenzione garantita da brevetto, la "coppa del lubrificatore" [che] ha fatto cadere continue quantità di olio sulle parti mobili della macchina”

                          • Kulling, Monica. Tutti a bordo!: Il motore a vapore di Elijah McCoy (Libri della tundra, 2010 – 9780887769450 – 32 p.)
                          • Jackson, Garnet. Elijah McCoy, inventore (Stampa del curriculum moderno, 1993 – 0813652308 – 26 p.)
                          • Towle, Wendy. Il vero McCoy: la vita di un inventore afroamericano (Scolastico, 1993 – 0590435965 – p.)
                          • Menzionato in queste biografie collettive :
                            • Altman, Susan. Afroamericani straordinari (Stampa per bambini, 2001 – 0516225499 – 288 p.)
                            • Hudson, Wade. Cinque inventori notevoli (Scolastico, 1995 – 0590480332 – 48 p.)
                            • Haber, Louis. Pionieri neri della scienza e dell'invenzione (HBJ, 1991 – 9780152085667 – 264 p.)

                            1830-1918 – “migliore per aver brevettato il suo progetto per migliorare l'apertura e la chiusura automatica delle porte dell'ascensore”

                            609.2Garrett Morgan, 1877-1963 – “brevetti ricevuti per un segnale stradale a tre posizioni e un cappuccio di sicurezza progettato per favorire la respirazione nelle aree piene di fumo”

                            • Harrison, Vashti. Piccole leggende: uomini eccezionali nella storia dei neri (Piccolo, Marrone, 2019 – 9780316475143 – 86 p.)*
                            • Abdul-Jabbar, Kareem. Di che colore è il mio mondo?: La storia perduta degli inventori afroamericani (Candlewick, 2013 – 9780763645649 – 90 p.)
                            • Young, Jeff C. Ispiratori inventori afroamericani: 9 vite straordinarie (MyReportLinks.com, 2009 – 9781598450804 – 128 p.)
                            • Altman, Susan. Afroamericani straordinari (Stampa per bambini, 2001 – 0516225499 – 288 p.)
                            • Hudson, Wade. Cinque inventori notevoli (Scolastico, 1995 – 0590480332 – 48 p.)
                            • Haber, Louis. Pionieri neri della scienza e dell'invenzione (HBJ, 1991 – 9780152085667 – 264 p.)

                            1885-? – “meglio conosciuta per il brevetto di una spazzola per capelli di nuova concezione e per il suo impegno nella lotta per i diritti delle donne”

                            1826- – “considerata la prima donna afroamericana a ricevere un brevetto negli Stati Uniti”

                            • Menzionato in queste biografie collettive:
                              • Altman, Susan. Afroamericani straordinari (Stampa per bambini, 2001 – 0516225499 – 288 p.)
                              • Aaseng, Nathan. Inventori neri (Fatti in archivio, 1997 – 0816034079 – 128 p.)
                              • Haber, Louis. Pionieri neri della scienza e dell'invenzione (HBJ, 1991 – 9780152085667 – 264 p.)

                              xxx – Henry Thomas Sampson, 1934- – “un pioniere della tecnologia utilizzata nei moderni telefoni cellulari, ma contrariamente a una credenza ampiamente diffusa, non ha inventato il prolifico inventore del telefono cellulare che detiene diversi brevetti negli Stati Uniti. Nel 1971, ha co-inventato la cella Gamma-Electric con George H. Miley”

                              • Citato nelle seguenti biografie collettive (o fiction):
                                • Abdul-Jabbar, Kareem. Di che colore è il mio mondo?: La storia perduta degli inventori afroamericani (Candlewick, 2013 – 9780763645649 – 90 p.)

                                xxx – Tempio di Lewis, 1800-1854 – “invenzione dell'arpione scanalato o spinato, che rivoluzionò l'industria baleniera”

                                • Menzionato in queste biografie collettive:
                                  • Altman, Susan. Afroamericani straordinari (Stampa per bambini, 2001 – 0516225499 – 288 p.)
                                  • Aaseng, Nathan. Inventori neri (Fatti in archivio, 1997 – 0816034079 – 128 p.)

                                  xxx – Dott.ssa Valerie L. Thomas

                                  • Menzionato in queste biografie collettive (o fiction):
                                    • Abdul-Jabbar, Kareem. Di che colore è il mio mondo?: La storia perduta degli inventori afroamericani (Candlewick, 2013 – 9780763645649 – 90 p.)

                                    617.412Vivien T. Thomas, 1910-1985 – “sviluppato una procedura per salvare i "bambini blu" affetti da difetti cardiaci congeniti”

                                    • Wyckoff, Edwin Brit. Il pioniere della cardiochirurgia afroamericana: il genio di Vivien Thomas (Enslow Elementare, 2014 – 9780766041400 – 48 p.)
                                    • Latta, Sara L. Chi ha aggiustato i cuori di 8217 bambini?: Vivien Thomas (Enslow Elementare, 2012 – 9780766039636 – 24 p.)

                                    xxx – Signora C.J. Walker, 1867-1919 & #8211 & #8220ha fondato [ndr] un'azienda per produrre e commercializzare la sua formula per il trattamento dei capelli che ha chiamato Wonderful Hair Grower”

                                    • Lee, Sally. Madam C.J. Walker: la donna dietro i prodotti per la cura dei capelli per gli afroamericanis (Capstone, 2020 – 9781977109712 – 32 p.)
                                    • Spevacek, Robin. Signora C.J. Walker (Cricket Media, 2018 – e-book)*
                                    • McAneney, Caitie. Madam C.J. Walker e il suo impero della bellezza (PowerKids, 2017 – 9781499421330 – 32 p.)
                                    • Carson, Mary Kay. Chi era il milionario della cura dei capelli? Madame C.J. Walker (Enslow, 2012 – 9780766039735 – 24 p.)
                                    • Wycoff, Edwin Brit. Milionario della cura dei capelli: Madam C.J. Walker e il suo fantastico business (Enslow, 2011 – 9780766034495 – 32 p.)
                                    • Marsico, Katie. Signora C.J. Walker (Cherry Lake, 2008 – 9781602790742 – 48 p.)
                                    • Aller, Susan Bivin. Signora C.J. Walker (Lerner, 2007 – 9780822565826 – 48 p.)
                                    • Krohn, Katherine E.Madam C.J. Walker e i nuovi cosmetici (Capstone, 2007 – 9780736864855 – 32 p.)
                                    • Stille, Darlene R.Madam C.J. Walker: Imprenditrice e Milionaria (Punto bussola, 2007 – 9780756518837 – 112 p.)
                                    • Krohn, Katherine. Signora C.J. Walker: imprenditrice pioniera (Capstone, 2006 – 0736843469 – 32 p.)*
                                    • Nichols, Catherine. Signora C.J. Walker (Stampa per bambini, 2005 – 051624941X – 24 p.)
                                    • Hobkirk, Lori. Signora C.J. Walker (Il mondo dei bambini, 2001 – 156766721X – 40 p.)
                                    • McKissack, Pat. Madam C.J. Walker: milionaria che si è fatta da sé (Enslow, 2001 – 076601682X – 32 p.)
                                    • Lasky, Kathryn. Vision of Beauty: La storia di Sarah Breedlove Walker (Candlewick, 2000 – 0763602531 – p.)
                                    • Yannuzzi, Della A.Signora C.J. Walker (Enslow, 2000 – 0766012042 – 112 p.)
                                    • Toby, Marlene. Signora C.J. Walker: imprenditrice pioniera (Stampa per bambini, 1995 – 0516042726 – 46 p.)
                                    • Colman, Penny. Madam C.J. Walker: costruire un impero commerciale (Millbrook, 1994 – 1562943383 – 48 p.)
                                    • Taylor, Marian W.Signora C.J. Walker (Chelsea Juniors,1994 – 0791020398 – 79 p.)
                                    • FANTASCIENZA: Millner, Denene. Madame C.J. Walker costruisce un'impresa (Timbuktu Labs, 2019 – 9781733176194 -128 p.)
                                    • Menzionato in queste biografie collettive:
                                      • Young, Jeff C. Ispiratori inventori afroamericani: 9 vite straordinarie (MyReportLinks.com, 2009 – 9781598450804 – 128 p.)
                                      • Altman, Susan. Afroamericani straordinari (Stampa per bambini, 2001 – 0516225499 – 288 p.)
                                      • Hudson, Wade. Cinque inventori notevoli (Scolastico, 1995 – 0590480332 – 48 p.)

                                      xxx – James Edward Maceo West, 1931- – “ha trasformato il modo in cui le persone in tutto il mondo ascoltano e trasmettono il suono… ha sviluppato il microfono a elettrete a lamina in collaborazione con il suo collega Dr. Gerhard M. Sessler”

                                      • Menzionato in queste biografie collettive (o fiction):
                                        • Abdul-Jabbar, Kareem. Di che colore è il mio mondo?: La storia perduta degli inventori afroamericani (Candlewick, 2013 – 9780763645649 – 90 p.)

                                        xxx – Jesse Ernest Wilkins, Jr., 1923-2011 – “sviluppo di modelli matematici per spiegare la radiazione gamma e il suo successivo lavoro sullo sviluppo di una schermatura contro le radiazioni gamma”

                                        621.309Boschi di Granville, 1856-1910 – “sviluppato oltre 50 brevetti significativi nel corso della sua vita… [ed] è conosciuto come il "Black Edison


                                        Moderno sistema di alimentazione elettrica a corrente alternata: Nikola Tesla - 1891

                                        Nikola Tesla ha depositato sette brevetti statunitensi nel campo dei motori a corrente alternata polifase e della trasmissione di potenza. I brevetti di Tesla comprendevano un sistema completo di generatori, trasformatori, linee di trasmissione, motori e illuminazione. A Tesla è anche attribuita l'invenzione della radio, anche se una controversia sui brevetti con la Marconi Company che è stata infine decisa dalla Corte Suprema degli Stati Uniti mette in discussione se dovrebbe ricevere l'unico merito per l'invenzione della radio.


                                        Lonnie Johnson (nato il 6 ottobre 1949)

                                        Ufficio di ricerca navale / Flickr / CC-BY-2.0

                                        L'inventore Lonnie Johnson detiene più di 80 brevetti negli Stati Uniti, ma è la sua invenzione del giocattolo Super Soaker che è forse la sua più accattivante pretesa di fama. Ingegnere di formazione, Johnson ha lavorato sia al progetto del bombardiere stealth per l'Air Force che alla sonda spaziale Galileo per la NASA. Ha anche sviluppato un mezzo per sfruttare l'energia solare e geotermica per le centrali elettriche. Il Super Soaker, brevettato per la prima volta nel 1986, è la sua invenzione più popolare. Ha accumulato più di 1 miliardo di dollari di vendite dalla sua uscita.


                                        Brevetti e riconoscimenti

                                        Nel corso della sua carriera, Jones ha ricevuto più di 60 brevetti. Mentre la maggior parte riguardava le tecnologie di refrigerazione, altre riguardavano macchine a raggi X, motori e apparecchiature audio.

                                        Jones è stato riconosciuto per i suoi successi sia durante la sua vita che dopo la sua morte. In 1944, he became the first African American elected to the American Society of Refrigeration Engineers. Jones died of lung cancer in Minneapolis, Minnesota, on February 21, 1961.

                                        In 1991, President George H.W. Bush awarded the National Medal of Technology posthumously to Numero and Jones, presenting the awards to their widows at a ceremony held in the White House Rose Garden. Jones was the first African American to receive the award, though he did not live to receive it. He was inducted into the Minnesota Inventors Hall of Fame in 1977.


                                        Guarda il video: 10 INVENZIONI ITALIANE che hanno cambiato la Storia del Mondo (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Odwolf

    Dio! Bene, io!

  2. Shaktijas

    Considero che ti sbagli. Suggerisco di discuterne. Scrivimi in PM.

  3. Sceapleigh

    Incredibile )))))))))))))))))))))

  4. Protesilaus

    Certo che hai dei diritti. In questo qualcosa è penso che sia un pensiero eccellente.

  5. Grogul

    Non si avvicina a me. Ci sono altre varianti?



Scrivi un messaggio