Popoli, Nazioni, Eventi

Generale Leopoldo Galtieri

Generale Leopoldo Galtieri


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Leopoldo Galtieri era il membro più anziano della giunta militare che governava l'Argentina al tempo della guerra delle Falkland nel 1982. Galtieri aveva a tutti gli effetti il ​​potere di un presidente, ma fu la sconfitta militare sulle Falkland a costare a Galtieri la sua posizione di potere.

Galtieri proveniva da una famiglia della classe operaia con origini italiane. È nato il 25 luglioesimo, 1926. All'età di 17 anni, Galtieri si arruolò nell'esercito argentino dove si specializzò in ingegneria. In tenera età, si guadagnò la reputazione di credere che tutte le controversie territoriali potessero essere risolte usando la forza. Galtieri divenne ingegnere di combattimento e nel 1975 fu nominato comandante del Corpo di ingegneria argentino. Nel 1976, i militari presero il controllo dell'Argentina, un colpo di stato che Galtieri sostenne con entusiasmo. Nel 1980 era il comandante in capo dell'esercito con il grado di tenente generale.

L'Argentina subì i classici risultati di un colpo di stato militare: repressione, sindacati vietati, libertà di parola conclusa, oppositori affrontati ecc. La campagna di Galtieri contro le persone percepite come comunisti andò bene a Washington DC e Ronald Reagan vide la giunta militare come un baluardo contro la diffusione del comunismo in Sud America. Galtieri fu persino descritto come "maestoso" dal governo americano. Nel dicembre 1981, Galtieri era sufficientemente potente per rimuovere i generali rivali dalla giunta. Divenne anche presidente de facto espellendo Roberto Viola. Galtieri mantenne la sua posizione di comandante in capo.

Come capo del suo paese, Galtieri introdusse una serie di riforme. L'economia ha preso una leggera svolta in meglio con l'introduzione delle classiche misure monetariste: la spesa pubblica è stata ridotta, le industrie di proprietà del governo sono state vendute e gli stipendi sono stati congelati. È stato concesso un rilassamento limitato alla libertà personale. Queste dimostrazioni a spirale e antigovernative divennero comuni.

Ciò di cui Galtieri aveva bisogno era qualcosa che unisse il paese alle sue spalle, eliminasse il pungiglione delle richieste di riforma e giocasse sul tradizionale patriottismo del popolo argentino. La proprietà delle Isole Falkland è sempre stata un problema in Argentina - una presa riuscita delle isole lo farebbe, quindi Galtieri ha giocato d'azzardo, unendo e radunando tutti dietro di lui. Quindi si è rivelato.

Il 2 aprileND, 1982, i Marines argentini occuparono Port Stanley e in pochi giorni migliaia di truppe argentine erano sbarcate all'aeroporto della capitale. Ci furono celebrazioni gioiose in Argentina e a Galtieri deve essere sembrato che la sua scommessa avesse avuto successo soprattutto perché credeva che Londra avesse scarso interesse per le isole. L'uomo visto come la persona che aveva guidato la repressione contro il suo stesso popolo era ora visto come un eroe nazionale.

Nel giugno 1982, gli inglesi avevano ripreso le Falkland e la caduta di Galtieri dal potere fu rapida e decisiva. Fu ritirato in un ritiro di campagna ben difeso e tenuto agli arresti domiciliari. Nel 1983, Galtieri fu processato in un tribunale militare per violazioni dei diritti umani e cattiva gestione della guerra delle Falkland. È stato eliminato dalle violazioni dei diritti umani ma è stato dichiarato colpevole, con gli altri, di aver maltrattato la guerra. Ha fatto appello a un tribunale civile. Nel maggio 1988, il verdetto di colpevolezza fu confermato e Galtieri fu condannato a cinque anni di prigione. Fu anche privato del suo rango.

Nel 1991, Galtieri ricevette la grazia presidenziale da Carlos Menem. Nel luglio 2002, è stato accusato di ulteriori reati per i diritti umani e posto agli arresti domiciliari. Tuttavia, non era un uomo buono. Galtieri fu ricoverato in ospedale con un cancro dove, a 76 anni, morì di infarto il 12 gennaio 2003.


Guarda il video: Archivo histórico: Galtieri - Cadena nacional - Respuesta a Gran Bretaña - 01-05-1982 (Potrebbe 2022).