Cronologia

La lunga marcia dal 1934 al 1935

La lunga marcia dal 1934 al 1935


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La lunga marcia salvò Mao Zedong e il Partito comunista dagli attacchi del Guomingdang. La lunga marcia avvenne quando i comunisti cinesi dovettero fuggire da un attacco Guomingdang concertato che era stato ordinato da Chiang Kai-shek.

Nell'autunno del 1933, il leader di Guomindang Chiang Kai-shek lanciò un enorme attacco contro i comunisti che erano allora basati nelle province di Jiangxi e Fujian nel sud-est della Cina. Il Guomindang fu consigliato dal generale tedesco Hans von Seeckt. Ha consigliato a Chiang Kai-shek di non lanciare un attacco frontale completo sul Jiangxi. 500.000 truppe di Guomindang circondarono il Jiangxi nel tentativo di strangolare i comunisti. I Guomindang avevano una politica di avanzare lentamente costruendo trincee e capannoni mentre andavano a dare alle truppe Guomindang luoghi di protezione. Seeckt voleva una guerra di logoramento ma con un contatto minimo con i comunisti come Seeckt voleva farli morire di fame piuttosto che impegnarsi in un combattimento con loro.

Seeckt era un abile soldato e la sua strategia funzionava molto bene. Il suo processo "lento ma sicuro" porta a una contrazione abbastanza rapida dell'area controllata dai comunisti. Entro 12 mesi, i comunisti avevano perso il 50% del territorio che avevano controllato nel 1933 e furono uccisi 60.000 soldati comunisti (l'Armata Rossa). Il Guomindang aveva la chiara capacità di distruggere completamente i comunisti.

Fu allora che i comunisti cambiarono tattica. Contro il parere di Mao, i comunisti usarono attacchi su vasta scala contro il Guomindang. Sono stati avvisati da agenti russi guidati da Otto Braun. Fu Braun a consigliare attacchi frontali e convinse la gerarchia comunista che Mao aveva torto. Ha anche marchiato Mao come politicamente sbagliato perché i contadini nel Jiangxi venivano uccisi dal Guomindang e l'Armata Rossa non fece nulla per aiutarli. Mao fu espulso dal Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese.

La strategia di Braun fu molto costosa per i comunisti. Persero uomini e attrezzature e poiché il Jiangxi era circondato da caserme detenute dal Guomindang, non potevano ottenere rifornimenti dall'altra base comunista di Hunan.

Mao ha cercato di riconquistare il supporto spingendo per un breakout dall'Armata Rossa seguito da un attacco alla Guomindang alle loro spalle. Ciò fu respinto a favore dell'idea di Braun di un ritiro su vasta scala dallo Jiangxi con una spinta per una base comunista in Hunan dove era basata la Seconda Armata del Partito Comunista Cinese. Il ritiro - che doveva essere chiamato la lunga marcia - iniziò nell'ottobre 1934.

L'Armata Rossa iniziò a Long March portando tutto ciò che poteva. 87.000 soldati hanno iniziato il ritiro portando oggetti come macchine da scrivere, mobili, macchine da stampa, ecc. Hanno anche portato con sé 33.000 pistole e quasi 2 milioni di cartucce di munizioni. All'Armata Rossa ci vollero 40 giorni per attraversare i fortini che circondavano il Jiangxi, ma non appena lo fecero, furono attaccati a Xiang dal Guomindang. Nella battaglia di Xiang, l'Armata Rossa perse 45.000 uomini, oltre il 50% della loro forza di combattimento.

Chiaramente, la cattiva strategia ha fatto la sua parte in questo. Braun progettò che l'Armata Rossa marciasse in linea retta. I Guomindang furono in grado di prevedere dove si sarebbe trovata l'Armata Rossa in un dato momento. Anche i comunisti in fuga presero con sé l'equipaggiamento destinato a trattenere la ritirata: le macchine da stampa, le macchine da scrivere non avevano un valore militare in termini di sopravvivenza e impedivano la velocità di movimento. Dopo la battaglia di Xiang, Braun fu accusato di questi fallimenti, ma il danno era stato fatto. Nel gennaio del 1935, il controllo dell'Armata Rossa fu ceduto a Mao e Braun fu sospeso.

Mao, supportato nel suo lavoro da Zhu De, ha adottato nuove tattiche. Voleva che l'Armata Rossa si muovesse in modo completamente imprevedibile. Mentre l'Armata Rossa si allontanava da Xiang, usava schemi di movimento contorti che rendevano molto difficile prevedere la sua direzione. Mao ha anche diviso l'Armata Rossa in unità più piccole. In teoria, ciò li rendeva più aperti agli attacchi: in pratica, erano più difficili da trovare negli spazi aperti della Cina.

Mao aveva anche un nuovo obiettivo: la provincia dello Shaanxi verso il nord della Cina. Il viaggio è stato fisicamente impegnativo in quanto ha attraversato un ambiente molto difficile. L'Armata Rossa ha dovuto attraversare le Snowy Mountains, alcune delle montagne più alte del mondo, e la Prateria cinese che era una zona di paludi profonde che ha causato centinaia di vittime. L'Armata Rossa non dovette solo combattere con il Guomindang. La terra nel nord della Cina era molto controllata dai signori della guerra. Perfino i Guomindang sotto Chiang non erano riusciti a spezzare il loro potere. Non furono accolti con favore l'arrivo dell'Armata Rossa in un'area che governavano efficacemente ...

Nell'ottobre del 1935, ciò che restava degli 87.000 soldati dell'Armata Rossa originali raggiunse il loro obiettivo di Yanan. Meno di 10.000 uomini erano sopravvissuti alla marcia. Questi sopravvissuti avevano marciato per oltre 9000 chilometri. La marcia aveva richiesto 368 giorni. La lunga marcia è considerata una delle grandi imprese fisiche del ventesimo secolo. Tuttavia, quando coloro che sopravvissero alla marcia raggiunsero lo Yunan, si unirono alle truppe comuniste lì per formare una forza di combattimento di 80.000 che la rese ancora una formidabile forza di combattimento contro il Guomindang.


Guarda il video: comunismo & Storia 16 ottobre 1934 Cina: inizio della "lunga marcia" 11mila km di Mao Zedong (Potrebbe 2022).


Commenti:

  1. Rahman

    Parliamo, dammi cosa dire su questo argomento.

  2. Kazrashura

    Ben fatto, mi è piaciuto!

  3. Vudokinos

    La tua utile opinione

  4. Kigarn

    Non capisco il motivo di tanta agitazione. Niente di nuovo e opinioni diverse.

  5. Warden

    Questo è tutt'altro che le notizie, ne ho letto un paio di mesi fa.



Scrivi un messaggio