Podcast storici

La dichiarazione Balfour del 1917

La dichiarazione Balfour del 1917

La Dichiarazione Balfour era una breve lettera di Arthur Balfour a una delle famiglie ebree più influenti, quella dei Rothschild. Si presumeva che la lettera fornisse il sostegno del governo britannico alla creazione di una patria ebraica.

Ufficio estero

2 novembre 1917

Caro Lord Rothschild,

Mi fa molto piacere comunicarvi, a nome del governo di Sua Maestà, la seguente dichiarazione di simpatia per le aspirazioni ebraiche sioniste che è stata presentata e approvata dal Gabinetto:

L'opinione del governo di Sua Maestà favorisce l'istituzione in Palestina di una casa nazionale per il popolo ebraico e farà del suo meglio per facilitare il raggiungimento di questo oggetto, fermo restando che non deve essere fatto nulla che possa ledere i diritti civili e religiosi delle comunità non ebree esistenti in Palestina o dei diritti e dello status politico di cui godono gli ebrei in qualsiasi altro paese.

Le sarei grato se volessi portare questa dichiarazione a conoscenza della Federazione sionista.

Il tuo,

Arthur James Balfour

Guarda il video: Lord Walter Rothschild e La Dichiarazione Balfour (Settembre 2020).