Popoli, Nazioni, Eventi

Agenzie delle Nazioni Unite

Agenzie delle Nazioni Unite

Le Nazioni Unite hanno molte agenzie specializzate che di solito lavorano lontano dagli occhi del pubblico. Mentre le Nazioni Unite sono diventate parte della notizia attraverso il loro coinvolgimento politico in questioni come il Medio Oriente, la Corea e il Congo, il lavoro delle sue agenzie continua anno dopo anno affrontando problemi come gli aiuti umanitari, la salute mondiale e il miglioramento internazionale delle condizioni di lavoro.

Le quattro agenzie principali sono l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), l'Organizzazione internazionale del lavoro (OIL), l'UNESCO e l'Autorità internazionale per l'energia atomica (AIEA). L'ILO e l'UNESCO furono istituiti nel 1944; l'OMS è stata fondata nel 1946 e l'AIEA è stata fondata nel 1957. In totale ci sono 40 agenzie / organizzazioni che fanno parte delle Nazioni Unite e ognuna ha un ruolo specialistico da svolgere nel promuovere gli standard di vita per la popolazione mondiale nel suo complesso . Venti agenzie non delle Nazioni Unite lavorano anche per l'organizzazione. Tutte queste organizzazioni coprono quelli che sono considerati i principali obiettivi per migliorare la società nel suo insieme.

L'ILO ha il compito di garantire che tutte le persone abbiano diritto alle pari opportunità e alla sicurezza economica; L'UNESCO ha il compito di garantire che l'educazione e la condivisione delle conoscenze porterà ad un rispetto universale tra tutti i popoli; l'OMS si adopera per sradicare tutte le malattie e garantire che tutte le persone godano dei più elevati standard di salute raggiungibili; l'AIEA cerca di garantire che lo sviluppo dell'energia atomica porti a un mondo pacifico e prospero.

Mentre alcuni dei suddetti obiettivi possono andare bene sulla carta e forse irraggiungibili nella realtà, alcune di queste agenzie hanno fatto molto per migliorare la società. Nel 1967, l'OMS iniziò una campagna mondiale per sradicare il vaiolo con l'uso di vaccinazioni di massa. Si è dato fino al 1977 per raggiungere questo obiettivo. Il vaiolo era stata una malattia che aveva rovinato tutte le società. Il successo del programma di vaccinazione è stato sorprendente. Nel 1967, nell'anno in cui fu annunciata la campagna, furono segnalati oltre 130.000 casi di vaiolo in 43 paesi. Nel 1984, nessun caso fu riportato in nessuna parte del mondo. Il virus del vaiolo è stato dichiarato estinto.

Nel 1980, l'OIL aveva prodotto un ampio programma di riforme del lavoro e pratiche di lavoro. 151 nazioni hanno concordato di attuare queste riforme che andavano dalle ore massime che potevano essere applicate ai diritti sindacali. L'unico problema principale che l'ILO incontrò fu quando l'America si ritirò da essa nel 1977 a seguito della loro denuncia che l'ILO non aveva fatto nulla per affrontare le violazioni dei diritti umani nel vecchio blocco sovietico.

L'UNESCO ha affrontato problemi più gravi. Tra il 1945 e il 1970, l'UNESCO fu dominato dalle nazioni occidentali. Tuttavia, con una maggiore indipendenza sia in Asia che in Africa, più nazioni si sono unite sia all'ONU che all'UNESCO. Nel 1980, le potenze occidentali che in precedenza si erano trovate in maggioranza si trovarono in una minoranza. Questi poteri ritenevano che il loro contributo finanziario dovesse essere preso in considerazione quando le decisioni furono prese dall'UNESCO. Ciò non fu confermato e nel 1985 sia l'America che la Gran Bretagna lasciarono l'organizzazione credendo che fosse sotto l'influenza di troppe nazioni estreme e instabili.

Indipendentemente da questi problemi, le numerose agenzie delle Nazioni Unite hanno svolto un prezioso lavoro in tutto il mondo. I loro fallimenti tendono ad essere ben documentati mentre i loro numerosi successi sono dati per scontati e non ricevono l'applauso appropriato.

Guarda il video: Conte interviene alla 73esima Assemblea Generale dell'ONU - INTEGRALE (Settembre 2020).