Inoltre

U-Boot

U-Boot


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Le U-boat erano sottomarini tedeschi che causarono il caos nella seconda guerra mondiale durante la battaglia dell'Atlantico. Le U-boat erano così dannose che Winston Churchill commentò che era l'unica volta nella seconda guerra mondiale che pensava che la Gran Bretagna avrebbe dovuto contemplare la resa.

Il trattato di Versailles aveva proibito alla Germania di avere sottomarini. Per ovviare a questo, gli equipaggi sottomarini tedeschi si sono addestrati in Spagna e Russia. Gli equipaggi si sono anche addestrati nella guerra antisommergibile (cosa che Versailles non proibiva) in Germania e la natura stessa di ciò significava che dovevano acquisire la conoscenza dei sottomarini stessi. Ad ogni modo, nel 1939, la Germania aveva quasi 50 U-boat operative per la guerra. Altri dieci erano stati costruiti ma non erano pienamente operativi nel settembre del 1939.

La Germania aveva una breve storia ben rispettata della costruzione di sottomarini. Il successo dei sottomarini tedeschi durante la prima guerra mondiale era stato sorprendente e alla fine della guerra, le U-boat sopravvissute si arresero agli Alleati. Gran Bretagna, America, Giappone ecc. Presero tutti la loro parte delle U-boat e le usarono come modelli per le proprie versioni. Nel 1923, la Gran Bretagna lanciò il suo sottomarino X1 basato sulla classe U173 incompleta del sottomarino tedesco.

Dal 1918 in poi, la Germania non fu tecnicamente autorizzata ad avere sottomarini o equipaggi sottomarini. Tuttavia, non esistevano meccanismi per fermare la ricerca sui sottomarini in Germania e divenne chiaro che negli anni '30 la Germania aveva investito tempo e uomini in sottomarini. Allo stesso tempo, la Gran Bretagna aveva costruito 50 sottomarini, America 28 sottomarini e Francia 83. Anche la Russia, durante le guerre, aveva costruito oltre 100 sottomarini nonostante la dislocazione politica che il paese aveva subito. Molti di questi sottomarini furono progettati dai tedeschi - sia la Germania che Stalin ne trassero beneficio poiché la Russia ottenne i sottomarini di cui aveva così disperatamente bisogno e la Germania ottenne l'esperienza progettuale.

Quando Hitler annunciò che la Germania si sarebbe nuovamente armata apertamente, la Marina tedesca aveva già una notevole esperienza nella progettazione di sottomarini. Sotto Hitler, non vi era motivo di nascondere tale conoscenza e furono considerati cinque tipi di sottomarini;

1) Sottomarini marittimi da 500 a 700 tonnellate

2) Sottomarini oceanici di 1.000 tonnellate

3) U-cruiser di 1.500 tonnellate

4) Sottomarini costieri da 250 tonnellate a 500 tonnellate

5) Sottomarini da miniera da 250 a 500 tonnellate

I disegni che includevano U-boat che trasportavano due E-boat o aerei furono abbandonati.

La prima U-boat marittima fu la U-27 varata nel 1936. Nel 1939, un modello più nuovo aveva una potenza del motore molto migliore e una maggiore capacità di trasporto del carburante - il Tipo VII B. Nel 1941, questo era stato superato dal Tipo VII C Questi hanno avuto un tale successo che ne sono stati costruiti oltre 600. Il Tipo VII è stato sviluppato dal design finlandese Vetehinen.

Il Tipo VII C era lungo 220 piedi e spostò circa 770 tonnellate sulla superficie. Questa barca a U aveva serbatoi da sella, quattro tubi di prua e due tubi di poppa. I suoi motori diesel davano una velocità massima di 17 nodi in superficie e 7,5 nodi sott'acqua. Il suo unico inconveniente - uno dei principali - era la sua gamma limitata di operazioni; 6.500 miglia ad una velocità media di 12 nodi. Tuttavia, il suo design semplice significava che le riparazioni in mare erano relativamente facili e che il Tipo VII C aveva un'ottima reputazione per affidabilità. Il Tipo VII divenne il modello standard per la flotta sottomarina tedesca durante la seconda guerra mondiale.

Le U-boat hanno avuto una serie di vittorie spettacolari all'inizio della guerra. L'affondamento del transatlantico "Athenia" da parte dell'U-30, sebbene andò contro gli ordini espressi di Hitler, mostrò quanto fossero vulnerabili le navi senza scorta contro un sottomarino. La portaerei britannica "Ark Royal" mancò per un breve periodo di essere colpita dall'U-39 nel settembre 1939 e nello stesso mese la portaerei "Courageous" fu affondata dall'U-29. Nell'ottobre del 1939, gli U-47 effettuarono il raid più spettacolare penetrando Scapa Flow e affondando la corazzata "Royal Oak" con la perdita di 833 vite. In realtà, "Royal Oak" era una vecchia corazzata di seconda linea. Ma l'impatto psicologico di ciò che l'U-47 aveva fatto fu enorme. Una U-boat costrinse la flotta di casa a spostarsi da Scapa Flow a una serie di ancoraggi temporanei principalmente intorno alla costa scozzese, ma lontano da quello che era considerato un porto sicuro. L'importanza di ciò andò oltre poiché l'U-47 aveva fatto molto per minare i piani dell'Ammiragliato che avrebbero dovuto bloccare la flotta di superficie tedesca nel Mare del Nord e bloccare qualsiasi spostamento nell'Atlantico.

I tedeschi non si riposarono sugli allori del Tipo VII. Il Tipo IXB era un sottomarino oceanico e, pertanto, doveva avere una portata maggiore rispetto al Tipo VII. Ciò significava che aveva scarso valore lungo la costa della Gran Bretagna poiché il Tipo VII poteva svolgere questo compito. Il tipo IXB era utilizzato nel medio Atlantico e in altre zone lontano dalle loro basi. Hanno avuto un grosso svantaggio: ci sono voluti troppo tempo per la costruzione. Ma con un peso superficiale di 1.051 tonnellate e una velocità superficiale di 18 nodi e una velocità subacquea di 7 nodi, i Tipo IXB (che trasportavano 22 siluri) erano formidabili armi in mare.

Se il design delle U-boat era buono, le loro armi erano meno affidabili. Nei primi mesi della guerra, i siluri tedeschi si dimostrarono poco affidabili. In 30 attacchi di U-boat nella primavera del 1940, in cui i capitani rivendicarono un colpo diretto dai loro siluri, solo una nave fu affondata dagli U-4. Pertanto, il Kriegsmarine ha fatto un grande sforzo per sviluppare un siluro che fosse efficace e affidabile. Una barca a U quasi cedette la sua posizione a una nave quando la attaccò ma un siluro non esplose - la scia della torcia era un chiaro indicatore della direzione in cui doveva essere la barca a U.

Il crollo della Francia nel giugno 1940 fece molto per cambiare la guerra sottomarina. Le U-boat avevano ora libero accesso all'Atlantico dalle basi della costa occidentale della Francia. Prima di questo, le U-boat dovevano spostarsi attraverso il Mare del Nord della Manica per raggiungere l'Atlantico. Entrambi i viaggi erano pieni di pericoli. Dopo il giugno 1940, questo problema è scomparso. Dodici flottiglie con U-boat erano basate a Brest, La Rochelle, La Pallice, St Nazaire, Lorient e Bordeaux. Essere molto più vicini all'Atlantico ha anche dato al Tipo VII più tempo in mare poiché la sua portata in mare non ha più dovuto includere il viaggio dalle basi in Germania stessa, risparmiando molte miglia di viaggio.

Ora, con libero accesso all'Atlantico, le U-boat presentavano una minaccia molto più grande di prima. Nell'agosto 1940, Hitler revocò effettivamente qualsiasi restrizione all'attività della U-boat. Tuttavia, il successo delle U-boat oceaniche non fu eguagliato da un simile successo lungo la costa della Gran Bretagna. Le difese costiere britanniche erano diventate molto migliori con l'avanzare della guerra e molto più pericolose per i più piccoli sottomarini costieri usati dal Kriegsmarine. Ma nell'Atlantico, le U-boat hanno fatto il loro pedaggio. Tra giugno e novembre 1940 furono affondate 1,6 milioni di tonnellate di spedizioni, un tasso di perdita che la Gran Bretagna non riuscì a sostenere.

Tuttavia, la macchina da guerra tedesca non riuscì a produrre abbastanza U-boat abbastanza velocemente. Il Kriegsmarine aveva sviluppato rapidamente la sua strategia di fabbisogno intorno alla guerra. Nel 1940 furono lanciati 60 U-boat, ma questo rappresentava poco più di uno a settimana. Nello stesso anno, 32 erano stati persi in azione e 2 danneggiati in incidenti. I sottomarini appartenenti alla Francia e le loro basi erano stati deliberatamente danneggiati nei giorni precedenti alla resa della Francia, quindi pochi di questi sottomarini francesi erano utili. In qualsiasi momento durante i cosiddetti "Happy Times" per le U-boat, c'erano solo un massimo di 30 in mare. Per un'area delle dimensioni dell'Atlantico settentrionale, questa non era molte. Nonostante ciò, sono riusciti a provocare il caos. I singoli capitani di U-boat come Kretschmer erano responsabili del solo affondamento di 200.000 tonnellate di navi. Se più navi U fossero state in mare, l'impatto della battaglia dell'Atlantico avrebbe potuto essere molto più grande per la Gran Bretagna.

Raggruppate in branchi di lupi, queste U-boat affondarono un gran numero di navi mercantili nell'Atlantico. Questo raggiunse l'apice nel 1942. I capitani degli U-boat si resero presto conto che un attacco notturno li rendeva quasi invisibili a una scorta per le navi mercantili. ASDIC è stato progettato per il rilevamento subacqueo: le U-boat in superficie erano al sicuro da questo. Di notte la sagoma di una U-boat emersa era appena visibile. Kretschmer in realtà portò la sua U-boat in un convoglio di notte poiché credeva che nessun comandante di scorta avrebbe mai creduto che una U-boat sarebbe mai volata deliberatamente in un convoglio per attaccare. Gli attacchi del branco di lupi furono aiutati nel loro successo dagli aerei da ricognizione di Focke-Wolf Condor che trovarono dov'era un convoglio e trasmisero tutte le informazioni rilevanti al quartier generale della U-boat.

Per tutto il successo delle U-boat, gli Alleati stavano sviluppando una vasta gamma di armi antisommergibile tra cui cariche di profondità più moderne, "ricci", "calamari" e attrezzature radar più sofisticate, tra cui radar progettati per vedere le U-boat su la superficie di notte. Mentre le U-boat avevano successo, stavano anche diventando sempre più vulnerabili a un attacco.

L'entrata in guerra dell'America alla fine del 1941, diede agli U-boat nuovi obiettivi lungo la costa orientale dell'America e nei Caraibi. Nei primi sei mesi del 1942, 21 U-boat affondarono 500 navi. La marina americana ha usato quella che ha deciso sarebbe stata una forza aggressiva contro le U-boat - e questo ha escluso i convogli per cominciare, che consideravano troppo passivi. Le pattuglie dei cacciatorpediniere hanno tentato di trovare U-boat e affondarle. Tuttavia, i capitani degli U-boat erano troppo abili per questo e nel giugno del 1942 l'America iniziò a organizzare le sue navi mercantili in convogli - tali erano le perdite. Ma l'entrata in guerra dell'America ebbe importanti conseguenze per la campagna degli U-boat.

La Gran Bretagna, come alleata dell'America, potrebbe ora spostare alcuni dei suoi lavori di costruzione navale nella sicurezza dei moli americani sulla costa orientale. La fregata di scorta di classe britannica "River" fu costruita in America e 25 corvette di classe "Flower" furono trasferite alla Marina degli Stati Uniti. Mentre le perdite di spedizioni mercantili erano state molto elevate (1.299 navi nel 1941 e 1.662 nel 1942), l'America aveva iniziato a produrre le sue leggendarie navi "Liberty" e "Victory" in un gran numero. Queste navi potevano essere scortate dalle nuove fregate di classe "River" che potevano attraversare l'intero Atlantico e rimanere con un convoglio di conseguenza. Più veloce di una U-boat emersa, la fregata "River" ha rappresentato un vero problema per le U-boat. Equipaggiati con radar H / F-D / F (Huff / Duff), potevano "vedere" le U-boat in superficie durante la notte e attaccare.

Le U-boat hanno anche affrontato serie minacce dall'aria. Il bombardiere Liberator VLR (Very Long Range) e il Short Sunderland erano potenti armi. Lo sviluppo della nave MAC (Merchant Aircraft Carrier) ha consentito il trasporto e il lancio in mare di 4 aerei.

Tuttavia, lo sviluppo di U-boat non è rimasto indietro. Gli scienziati tedeschi avevano sviluppato nuovi siluri: il T4, che fu sostituito dal T5. Il T5 (noto dagli inglesi come il "moscerino") era un siluro a rimbalzo che viaggiava relativamente lentamente ma era molto preciso. Il nuovo direttore degli impulsi radar (RID) ha anche dato alle U-boat un maggior grado di preavviso rispetto alle navi e agli aerei nemici.

Durante il 1943, gli "Happy Days" volgevano al termine per gli U-boat. Gli sviluppi scientifici e le nuove tattiche segnarono la fine delle U-boat. Gli inglesi organizzarono "gruppi di supporto al convoglio" per i convogli. Queste erano navi che andavano a cercare U-boat lontano da un convoglio, ma potevano tornare rapidamente a quel convoglio se necessario. Mentre queste navi erano via, il convoglio era ancora sorvegliato da scorta. Tuttavia, il 1943 iniziò bene per le U-boat. I crittografi in Germania avevano rotto il cifrario inglese del convoglio e un grosso branco di lupi di 39 U-boat fu inviato da Dönitz per attaccare i convogli 5C-122 e HX-229 - due convogli diretti a est a marzo. Un totale di 21 navi mercantili furono perse (140.000 tonnellate) con solo tre U-boat perse. Questa era la filigrana alta per gli U-boat nel 1943.

Molte "navi vitali" erano state usate nell '"Operazione della torcia" - l'invasione della Sicilia nel 1943. Con queste navi non più necessarie, potevano essere utilizzate in servizio di scorta nell'Atlantico. Questo ha aiutato molto i convogli. In secondo luogo, 61 Liberatori VLR sono stati messi a disposizione della RAF a seguito dell'intervento di Roosevelt. Ciò diede ai convogli una copertura aerea molto maggiore. Ma il più grande contributo è stato scientifico. Gli aeromobili erano dotati di ASV (radar per nave ad aria). Ciò ha permesso a un aereo di individuare una U-boat in superficie, ma la U-boat non è stata in grado di raccogliere ASV sul suo ricevitore radar. Pertanto un aereo poteva attaccare una U-boat emersa con la consapevolezza di non sapere che stava per essere attaccato. Nel maggio del 1943, un branco di lupi di 12 U-boat attaccò un altro convoglio ma 8 U-boat andarono perse. Per la prima volta da mesi, i tedeschi dovettero affrontare un grosso dilemma.

Un U-boat attaccato dall'aria

Dönitz ora ha commesso due errori. Ordinò che tutte le U-boat fossero dotate di più cannoni antiaerei. Credeva che gli aerei avrebbero pensato due volte di fronte a un maggiore fuoco di una U-boat. Tuttavia, ha calcolato male. Se un aereo veniva sparato contro (e Liberators e Short Sunderlands non erano gli aerei più veloci) rimasero semplicemente fuori portata e trasmisero la posizione dell'U-boat alla nave di scorta più vicina. Se l'U-boat tentasse di immergersi, mettendo fuori uso le sue pistole) l'aereo attaccherebbe. Gli equipaggi della U-boat si diedero una finestra tra i 30 e i 40 secondi per immergersi prima che un aereo si trovasse nel raggio d'azione per attaccare.

Il secondo errore riguardava il radar. Le U-boat erano dotate di un ricevitore Metox che rilevava se un sottomarino veniva cercato dal radar. I comandanti degli U-boat riferirono di essere stati attaccati in superficie di notte da aerei ma che Metox non aveva dato alcun segno che un aereo si trovasse nelle vicinanze usando un radar sull'U-boat. Si è scoperto che Metox emetteva un'emissione che poteva essere rintracciata e i tedeschi conclusero che era la colpa di Metox per tutte le loro recenti perdite nel 1943. Fu sostituito e i tedeschi furono soddisfatti che il problema fosse stato risolto. Non si resero conto che ciò era dovuto al fatto che l'ASV era così preciso nel puntare le U-boat, quindi non fu fatto alcun tentativo di ostacolare il lavoro del radar ASV.

A metà del 1943, i convogli stavano ottenendo un successo molto maggiore nel raggiungere la Gran Bretagna. A maggio, due convogli raggiunsero la Gran Bretagna senza perdere una sola nave - e 6 U-boat erano state perse. Tra aprile 1943 e luglio 1943, 109 U-boat andarono persi. Dönitz ritirò le sue U-boat dalla battaglia come misura temporanea. Gli scienziati tedeschi hanno lavorato su metodi per potenziare le difese dei sottomarini tedeschi. Furono sviluppati nuovi motori come il sistema di propulsione Walther; gli scafi erano rivestiti di gomma nella convinzione che avrebbero assorbito ASDIC (non lo hanno fatto!) e sono stati progettati nuovi sottomarini. Il più famoso era il Tipo XXI. Questo aveva uno scafo aerodinamico, una batteria allargata per una maggiore resistenza e una maggiore velocità. Il Tipo XXI era un'arma fantastica ma ne furono prodotte troppe poche. Gli Alleati potevano ora bombardare fabbriche e penne sottomarine con grande frequenza e precisione. Anche i depositi di carburante erano un obiettivo. I tedeschi potrebbero aver avuto un bel sottomarino su carta ma produrlo in numero era una questione diversa. Dönitz informò Hitler che il primo Tipo XXI sarebbe stato pronto entro novembre 1944. Hitler ordinò una data precedente e affidò ad Albert Speer il compito di produrre il Tipo XXI. Ma con gli alleati e i russi che si chiudevano su entrambi i lati dell'Europa, il costante bombardamento di fabbriche ecc., Era una richiesta impossibile. Anche le richieste dell'esercito e della Luftwaffe colpirono anche le U-boat. L'acciaio era vitale per la produzione di U-boat, ma anche per le altre parti dell'esercito. L'esercito ha anche richiesto uomini e il movimento di uomini nell'esercito ha significato che la marina non ha ottenuto gli uomini di cui aveva bisogno. Il servizio di U-boat ha sofferto di conseguenza.

Il Tipo XXI fu commissionato all'inizio del 1945 e il primo, U-2511, andò in mare solo una settimana prima che la Germania si arrendesse. Il 7 maggio 1945, Dönitz ordinò a tutte le U-boat di cessare le ostilità.

Post correlati

  • U-Boot

    Le U-boat erano sottomarini tedeschi che causarono il caos nella seconda guerra mondiale durante la battaglia dell'Atlantico. Le U-boat erano così dannose che Winston Churchill ha commentato ...


Guarda il video: La Battaglia dell'Atlantico 14 U Boot, Branchi di Lupi all'Assalto by VoGa (Potrebbe 2022).


Commenti:

  1. Nisida

    Questo argomento solo incomparabilmente

  2. Oluwatosin

    Secondo me ha torto. Abbiamo bisogno di discutere. Scrivimi in PM, parla.

  3. Mugis

    Sì tu il talento :)

  4. Graysen

    Che messaggio simpatico

  5. Havyn

    È un peccato che non posso parlare ora, sono in ritardo per la riunione. Ma tornerò - scriverò sicuramente quello che penso.

  6. Tojazuru

    Momento divertente



Scrivi un messaggio