Corso di storia

Gas velenoso e seconda guerra mondiale

Gas velenoso e seconda guerra mondiale


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'uso di gas velenoso nella seconda guerra mondiale era una vera paura. Il gas velenoso era stato usato nella prima guerra mondiale e molti si aspettavano che sarebbe stato usato nella seconda guerra mondiale. Di conseguenza le persone in Gran Bretagna hanno ricevuto maschere antigas e i trapani per maschere antigas sono diventati una routine.

I gas usati nella prima guerra mondiale erano grezzi ma efficaci. Infatti, tecnicamente molti di loro non erano gas ma minuscole particelle solide sospese nell'aria come lo spray di una bomboletta spray. Indipendentemente dal fatto che fossero o meno un vero gas, hanno portato molta paura in prima linea. Nel 1939, questi gas erano stati perfezionati e avevano il potenziale per essere molto più efficaci - proprio come gli aerei da combattimento erano notevolmente cambiati tra il 1918 e il 1939, quindi si credeva fosse la capacità di un esercito di fornire gas velenoso - e creare versioni nuove e più letali .

I gas usati in tal senso nella prima guerra mondiale erano ancora potenziali armi nella seconda guerra mondiale. Il gas di senape era stato usato dagli italiani nella loro campagna in Abissinia dal 1935 al 1936. Il cloro era un'arma potenziale ma era stato superato in efficacia dal difosgene e dal cloruro di carbonile. Entrambi erano gas soffocanti che danneggiavano il sistema respiratorio. Erano disponibili anche i gas lacrimogeni: una versione più potente di questo era Adamsite che non solo causa i classici sintomi dei gas lacrimogeni, ma provoca anche problemi respiratori, vomito e nausea generale.

Il gas senape ha prodotto vesciche sulla pelle causando dolore estremo. Era anche in grado di penetrare attraverso il materiale sulla pelle sotto un'uniforme. Una versione più grave era la Lewisite che aveva lo stesso effetto sulla pelle ma causava anche problemi respiratori e polmonite.

Molto più mortali di questi gas erano il cianuro, il monossido di carbonio e il cloruro di cianogeni. Tutto ciò ostacola la capacità del sangue di assorbire ossigeno. Impossibile ottenere ossigeno, il corpo si spegne rapidamente. "La morte è rapida, sicura e relativamente indolore." (Brian Ford)

Il gas nervino era anche disponibile per i governi nella seconda guerra mondiale. Uno dei primi ad essere sviluppato fu Tabun dagli scienziati tedeschi. I gas nervosi attaccano il sistema nervoso del corpo. I sintomi sono nausea, vomito, contrazioni muscolari, convulsioni, interruzione della respirazione e morte. Sarin e Soman sono stati sviluppati anche come gas nervosi. Dei tre gas nervini qui nominati, Soman era il più mortale. Dall'inalazione, è solo questione di secondi prima che una vittima entri in convulsioni. Il Manuale dell'esercito americano TM 3-215 stima che una vittima di Soman sarebbe morta entro due minuti.

Non vi è dubbio che la maggior parte dei protagonisti della seconda guerra mondiale aveva scorte di gas velenoso. Nel 1945, i tedeschi avevano solo 7.000 tonnellate di Sarin - abbastanza per uccidere gli occupanti di 30 città delle dimensioni di Parigi. Anche gli americani avevano accumulato ingenti quantità di gas velenosi. La Gran Bretagna ha sperimentato l'antrace nelle remote isole scozzesi per vedere il suo impatto sulla popolazione animale lì. Tutti i paesi che possedevano gas velenoso in qualsiasi forma avevano anche il potenziale per consegnarlo a un nemico.

Con tale potenza e la capacità di cambiare il corso di una battaglia, perché non è stato utilizzato il gas velenoso, anche come ultima risorsa? Sembrerebbe certo che la paura della rappresaglia fosse la ragione e la paura che il nemico potesse aver sviluppato un gas velenoso più virulento di qualsiasi altra parte avesse. Quindi in una guerra in cui furono usate armi atomiche, napalm, fosforo, guerra sottomarina senza restrizioni, ecc., Dove alcuni furono visti civili come bersagli legittimi, nessuna parte fu preparata a rischiare usando un'arma che era stata tanto temuta nella prima guerra mondiale.

Post correlati

  • Gas velenoso e prima guerra mondiale

    Il gas velenoso fu probabilmente il più temuto di tutte le armi nella prima guerra mondiale. Il gas velenoso era indiscriminato e poteva essere usato sulle trincee ...


Guarda il video: La STORIA dei GAS nelle guerre: il cloro (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Kazikinos

    Si può discutere all'infinito

  2. Eamon

    Non è affatto presente. Lo so.

  3. Tygoll

    Questa ammirevole idea deve essere volutamente



Scrivi un messaggio