Inoltre

Gli anabattisti

Gli anabattisti


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Gli anabattisti erano un gruppo religioso radicale che si sviluppò dagli insegnamenti di Ulrich Zwingli e Martin Luther. Tuttavia, sia Zwingli che Lutero respinsero gli anabattisti perché li consideravano troppo radicali. Sebbene gli anabattisti avessero un certo sostegno in varie parti dell'Europa occidentale, furono respinti da protestanti e cattolici allo stesso modo e quasi tutti cacciati.

In cosa credevano gli anabattisti? In generale hanno creduto in:

  • Battesimo per adulti (pentimento appreso)
  • Messa per essere un servizio commemorativo per i battezzati
  • Libero arbitrio
  • Pacifismo; Gli anabattisti si rifiutarono di prestare servizio militare
  • Leggi e giuramenti secolari non sono stati riconosciuti
  • Pastori sostenuti dalla loro congregazione
  • Tendenza all'uguaglianza

Tuttavia, gli anabattisti non avevano generalmente accettato la dottrina poiché ogni gruppo aveva adottato le proprie credenze specifiche e non esisteva un'organizzazione centrale. Anche gli anabattisti non avevano un leader generale, quindi non c'era John Calvin o una figura simile a Lutero. L'influenza degli anabattisti non fu mai estrema perché le sue origini erano tutt'altro che precise. Mentre Lutero, Calvino e Zwingli potevano essere associati in modo specifico a un'area geografica, gli Anabattisti non potevano. Vi sono prove che gli anabattisti si svilupparono a Zurigo dopo il 1523. Conrad Grebel e Felix Mantz furono i primi "leader" del movimento. Avevano discusso con il battesimo dei bambini Zwingli. Nel 1525, gli adulti di Zurigo venivano battezzati nei fiumi. Ciò fu amaramente contrastato da Zwingli e Zwingli concordò sul fatto che gli anabattisti dovessero essere annegati in un decreto del 1526. Ciò distrusse il gruppo e sopravvissero in alcune aree isolate della Svizzera o si trasferirono in altre aree. Gli anabattisti di Strasburgo furono visti come troppo radicali per Martin Bucer e furono espulsi dalla città.

Piccoli gruppi di anabattisti affiorarono in tutta l'Europa occidentale. Le persone più povere e i contadini tendevano a gravitare verso gli anabattisti, ma il suo successo in qualsiasi piccola area era il risultato di ciò che la gente del posto faceva invece di quello che un leader generale poteva organizzare. Senza un leader centrale, il gruppo non aveva un'organizzazione centrale e ha sofferto di conseguenza.

Sebbene non esistesse un "leader" anabattista del calibro di Hans Huth, Balthasar Hubmaier e Jacob Hutter potrebbero essere considerati i "leader" più famosi. Hans Huth era un libraio errante. È stato attivo nei villaggi della Germania meridionale fino a quando non è stato catturato dalle autorità di Augusta, torturato e ucciso. Hubmaier era attivo in Moravia quando vinse un certo numero di convertiti. Fu arrestato nel 1528 e bruciato. Sua moglie è annegata nel fiume Danubio. Hutter creò ottanta insediamenti anabattisti in Moravia. Nonostante il rispetto che ottennero per il duro lavoro e la sobrietà, Hutter fu arrestato nel 1536 e molti dei suoi seguaci fuggirono in Polonia o andarono in quello che sarebbe diventato gli Stati Uniti d'America.

Gli anabattisti trovarono una base in Germania a Munster nel 1534. La comunità portò la condanna a morte per disobbedienza e adulterio, ma permise la poligamia. Nel 1535 Munster fu rilevato dalle autorità e i capi della comunità furono uccisi. Nel 1566, ci furono nella regione di 3000 morti di anabattisti solo nei Paesi Bassi.

Alcuni anabattisti apparvero in Inghilterra. Di solito erano quelli che sono fuggiti dai Paesi Bassi a causa della persecuzione che hanno dovuto affrontare. Tuttavia, se sono stati catturati, hanno subito lo stesso destino di quelli in Europa. Tra il 1530 e il 1535, alcuni anabattisti furono bruciati sul rogo. Nel 1575, due anabattisti furono bruciati a Londra.

Perché gli anabattisti hanno suscitato così tanta ostilità e paura soprattutto perché erano piccoli in numero e disorganizzati su scala europea? Ci sono tre ragioni principali.

Credevano inaccettabili per la maggioranza, siano essi cattolici o protestanti. Alcune credenze erano offensive in un'era religiosamente sensibile e certi comportamenti, come la poligamia, erano disapprovati.

Anche gli anabattisti sembravano minacciare la stabilità sociale. Se è vero che gli Anabattisti uscirono dalla rivolta dei contadini del 1525, questo evento fu collegato allo sconvolgimento sociale e alla domanda di uguaglianza sociale. È stato un evento legato anche al commento di Lutero secondo cui "puoi essere uno schiavo e un cristiano".

Gli anabattisti sostenevano anche punti di vista che rappresentavano una sfida per altre credenze protestanti. Se gli Anabattisti avessero avuto la possibilità di diffondersi, sarebbe stato quasi certamente a scapito delle fedi protestanti rispetto al cattolicesimo. Pertanto gli anabattisti potrebbero essere visti più come una minaccia per i protestanti e ciò ha portato a non essere tollerati ovunque andassero.


Guarda il video: La Fede degli Anabattisti - I (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Lonzo

    Di cosa parlare qui?

  2. Kigadal

    meravigliosamente, è un'informazione molto preziosa

  3. Dereck

    Considero che ti sbagli. Posso difendere la mia posizione. Inviami un'e -mail a PM, parleremo.

  4. Mikam

    Penso che permetterai l'errore. Posso difendere la mia posizione. Scrivimi in PM, ne discuteremo.

  5. Dorr

    A quanto pare ti sei sbagliato...



Scrivi un messaggio