Podcast storici

Marie de Medici

Marie de Medici

Marie de Medici nacque nel 1573 e morì nel 1642. Maria era sposata con Enrico IV ed era la madre di Luigi XIII. Fu durante la reggenza di Marie che i magnati e gli ugonotti tentarono di riaffermarsi dopo essere stati interrotti da Enrico IV.

Una volta che Louis ottenne la maggioranza e passò sotto l'influenza di Luynes, il potere di Marie dovette diminuire. L'omicidio del suo preferito, Concini, e l'esecuzione di Galigai, la moglie di Concini, mostrarono chiaramente la direzione che Louis e Luynes stavano prendendo. Louis ha esiliato sua madre dal tribunale che l'ha effettivamente portata fuori dalla politica.

L'unica possibilità che aveva di riguadagnare il potere era quando Luynes morì nel 1621. Louis rimase senza un primo ministro. Ancora solo 20, potrebbe essere stato preso dal panico per la perdita di un ministro così eccezionale. Tuttavia, Luynes fu sostituito con un avversario ancora più formidabile - Richelieu - che era altrettanto favorevole all'assolutismo monarchico come Luynes.

Richelieu voleva che Marie tornasse in tribunale e fece in modo che ciò accadesse nel 1622. Perché lo fece? Richelieu credeva che se Marie fosse stata a Blois sarebbe stato difficile tenerla d'occhio e avrebbe potuto creare più problemi associandosi a nobili disillusi. Se fosse alla corte reale sarebbe più facile da controllare e meno in grado di associarsi con nobili arrabbiati poiché tali uomini non sarebbero in tribunale.

In cambio della fine del suo esilio, Marie convinse Louis a nominare Richelieu Primo Ministro della Francia, cosa che fece nel 1624.

Richelieu e Marie, tuttavia, dovevano scontrarsi. Era filo-spagnola (Marie era stata la principale motore del matrimonio combinato tra Louis e Anne d'Austria) mentre Richelieu era l'opposto. Anche Richelieu concesse agli ugonotti il ​​diritto di culto in Linguadoca, nonostante li sconfisse militarmente. Marie era una dévot, un'ardente cattolica che credeva che gli ugonotti non meritassero alcuna tolleranza. Perché Richelieu, un cardinale, ha mostrato tale tolleranza? Voleva la Francia libera da conflitti interni poiché credeva che a un certo punto la Francia avrebbe dovuto impegnarsi nella guerra dei trent'anni. Eventuali problemi interni distrarrebbero da questo coinvolgimento e potrebbero minarlo.

Irritato dall'apparente tolleranza di Richelieu verso gli ugonotti, Marie complottò contro di lui. Si alleò con Marillac, la Custode dei Sigilli, nel tentativo di rovesciare Richelieu. Il cosiddetto Day of Dupes (10 novembre 1630) fallì e il coinvolgimento di Marie la condannò. Maria fu arrestata e, nel luglio 1631, esiliata a Compiègne. Da qui, Marie fuggì nei Paesi Bassi spagnoli, dove rimase fino alla sua morte nel 1641. Gli ultimi anni della sua vita furono trascorsi a complottare il rovesciamento di Richelieu - qualcosa in cui fallì in modo abietto.

Post correlati

  • Cardinale Richelieu

    Il cardinale Richelieu nacque nel 1585 e morì nel 1642. Richelieu dominò la storia della Francia dal 1624 alla sua morte come capo di Luigi XIII ...


Guarda il video: Rubens, The Presentation of the Portrait of Marie de' Medici (Gennaio 2022).