Podcast storici

Il Partito Comunista e Weimar Germania

Il Partito Comunista e Weimar Germania

Il Partito Comunista Tedesco (KPD - Kommunistische Partei Deutschlands) fu visto come un grande rivale dal Partito Nazista durante gli anni della Germania di Weimar in termini di chi avrebbe potuto acquisire il potere nazionale. Il Partito Comunista Tedesco nacque dal Movimento Spartacista guidato da Rosa Luxemburg e Karl Liebknicht. Le battaglie di strada tra membri del Partito Comunista e la SA erano comuni soprattutto durante la depressione che seguì lo schianto di Wall Street dell'ottobre 1929. Per i nazisti i comunisti rappresentavano una vera minaccia mentre il KPD faceva appello alla classe operaia a Weimar. La leadership del KPD sperava che la classe lavoratrice disoccupata avrebbe incolpato i dirigenti e coloro che sostenevano una società capitalista. Numericamente c'erano molte più persone che potevano essere classificate come classe lavoratrice rispetto alla classe media / alta. Pertanto un partito politico che aveva conquistato la classe operaia si sarebbe trovato in una posizione molto salutare rispetto ad altri partiti che non lo avevano fatto. Hitler era ideologicamente contrario al comunismo ma si rese conto che il KPD rappresentava una vera minaccia per i nazisti prima del gennaio 1933. Il KPD era il più grande movimento comunista al di fuori dell'URSS e tra la metà e la fine degli anni 1920 aveva una sorta di legami più stretti con il URSS. Probabilmente il leader più famoso che il KPD avesse avuto fu Ernst Thälmann che fu arrestato dalla Gestapo nel 1933 e fucilato nel 1944, dopo 11 anni di isolamento, per ordine diretto di Hitler.

Elezione del 20 maggioesimo 1928: il KPD vinse il 10,6% dei voti e 54 seggi nel Reichstag.

Elezione del 14 settembreesimo 1930: il KPD ottiene il 13,1% dei voti e 77 seggi nel Reichstag.

Elezione del 31 lugliost 1932: il KPD vinse il 14,6% dei voti e 89 seggi nel Reichstag.

Elezione dell'11 novembreesimo 1932: il KPD vinse il 16,9% dei voti e 100 seggi nel Reichstag.

Elezione del 5 marzoesimo 1933: il KPD vinse il 12,3% dei voti e 81 seggi nel Reichstag.

Prima delle elezioni del marzo 1933, il KPD aveva ottenuto guadagni costanti nelle elezioni nazionali. Tuttavia, la nomina di Hitler a Cancelliere nel gennaio del 1933 e l'incendio del Reichstag nel febbraio del 1933 e le conseguenze che circondarono l'incendio, segnarono la fine di qualsiasi influenza politica che il KPD avrebbe potuto avere. Il fuoco del Reichstag fu incolpato del KPD e nell'immediato seguito dell'incendio, i leader del KPD furono radunati e furono tra le prime persone ad essere introdotte nel campo di concentramento di Dachau appena creato, che era appena fuori Monaco. Dopo che la legge abilitante fu approvata nel marzo del 1933, era molto pericoloso per chiunque sposare apertamente il proprio sostegno al KPD e l'influenza del partito si ridusse rapidamente. Alcuni membri del KPD sono fuggiti in URSS mentre altri hanno trascorso anni a nascondersi.

Post correlati

  • Elezioni di Weimar dal 1928 al 1932

    Elezioni di Weimar dal 1928 al 1932 Le elezioni che si svolsero a Weimar in Germania dal 1928 al 1932 furono invariabilmente tenute all'ombra dell'economia ...


Guarda il video: il giovane hitler - nazismo riassunto 1933-1945 (Gennaio 2022).